Licht und Blindheit, le serate dark sbarcano al Dhome venerdì 14 dicembre

Novità per il Licht und Blindheit , che si prepara a tornare con un doppio evento in programma venerdì 14 dicembre in due note location del centro storico di Trieste.

‘Negli anni, abbiamo… raccolto pubblico e perso locali; non è un bel periodo per la musica alternativa a Trieste, ed è un peccato che molti dei locali che ci hanno ospitato non esistano più’, spiega Paola Sorrentino, fondatrice nel 2011 del Licht und Blindheit che oggi vede Simone ‘Nino’ Manfredi occuparsi della parte musicale e Claudio Stor di quella visiva. ‘Da quest’anno, tuttavia, ormai abbastanza rodati e forti dei nostri dj e di collaborazioni importanti, siamo ospitati al Dhome, e ci affianchiamo ad un altro veterano, DJ FabioZ, creatore del KP Rock Party.
‘Il nuovo corso del Licht si apre infatti a più generi’, aggiunge Paola.
‘Non sono mancate accuse di essere troppo ‘difficili’, in passato, e visto che l’idea è invece semplicemente quella di ballare e divertirsi, il Licht 2.0 proporrà anche gothic rock e hard rock, per una vera serata alternativa a 360°’.

Venerdì 14 dicembre, Aqvedotto Caffè https://www.facebook.com/events/1128959960604812/
Dopo il reading del professor Simone Tosoni, sociologo presso l’Università Cattolica di Milano –esistono sociologi dark: un paio nel mondo….! – che farà una lettura in chiave divulgativa di quello che è al momento il primo e unico testo accademicamente riconosciuto in Italia sul dark: CREATURE SIMILI (Agenzia X, 2013), di cui è coautore insieme alla giornalista Emanuela Zuccalà….

—– la notte, PARTY! La prima serata del Licht 2.0, in una fantastica nuova location, il dHome di via delle Beccherie 18.
Nera, come piace a noi.
Il resident DJ Fabioz (per chi è della zona: Radio Fragola, Deposito Giordani, Rototom, Etnoblog…vi basta come presentazione?) verrà affiancato dai nostri fantastici Raul e Chris Glenn, per una notte in cui avrete serie difficoltà a staccarvi dalla pista, e che toccherà davvero tutti i generi e sottogeneri del punk, post punk, gothic rock, new wave, synthpop, electro…Non mancheranno un reportage fotografico e un photo booth, più altre sorprese da confermare.

Una serata assolutamente irripetibile, e un nuovo inizio che intende indiscutibilmente ridare importanza alla scena triestina!

 

 

 

Elbow Strike: Chris Bradley ospite di ‘The LoveFunk’ al Patronaat di Haarlem

Chris Bradley, cantante e leader degli Elbow Strike, sarà ospite della rassegna ‘The LoveFunk Lounge’ mercoledì 19 dicembre al Patronaat di Haarlem.

L’evento è un’idea del rapper olandese E1 Ten, ex frontman dei Gotcha!, che ogni mese organizza al Patronaat una serie di concerti con ospiti grandi nomi del funk targato USA. Tante le band con cui E1 Ten ha collaborato, tra cui Parliament Funkadelic guidati dal ‘papà’ del funk George Clinton.

E1 Ten per l’occasione presenterà il suo nuovo album ‘The LoveFunk’,  la track con Mary Griffin dall’ultimo album ‘Rebuild’ e, a seguire, ‘Anthem’ dei mitici 24/7 Spyz da New York tratto da ‘The Soundtrack To The Innermost Galaxy’.
Saranno inoltre trasmessi dei video e l’intervista di E1 Ten con Lige Curry, bassista dei Parliament-Funkadelic!
Ad accompagnarlo, ci saranno musicisti di spicco della scena olandese come Marc Sokpolie, Heyn Linger, Janice Elaine Williams, Odeke de Koning, Rudi de Graaff e alla consolle il deejay Jaron ‘R-Soul’ Reddy’.

Qui sotto la locandina dell’evento:

Chris Bradley e E1 Ten, che hanno già collaborato in diverse occasioni, si esibiranno insieme sul palco nei brani ‘StoneMan’ e ‘ElbowstrikeMofos’. Entrambi i brani sono tratti dall’ultimo lavoro degli Elbow Strike ‘Planning Great Adventures’, concept album che ha come filo conduttore il tema degli alieni.
Nei giorni successivi Chris sarà nello studio di registrazione ad Haarlem per alcune registrazioni. Gli Elbow Strike stanno infatti lavorando al nuovo album in uscita a settembre 2019. Di prossima uscita anche il video intitolato ‘Elbow 5 Years’, un collage di questi primi 5 anni della band…..ELBOW STRIKE MOTHAFUCKA!

Blues Pills, nuovo album nel 2019 e separazione dal chitarrista Dorian Sorriaux!

BLUES PILLS: nuovo album nel 2019 e separazione dal chitarrista Dorian Sorriaux!—-
—Novità per la blues rock band capitanata da Elin Larsson, che con un post su Facebook annuncia la separazione dal chitarrista francese Dorian Sorriaux e l’uscita nel 2019 di un nuovo album, il terzo, in fase di registrazione nel loro studio di Örebro.

A sostituire le parti di Sorriaux -che lo scorso giugno ha debuttato come solista pubblicando l’album ‘Hungry Ghost’ -in questo nuovo progetto ci hanno pensato gli altri componenti della band, il bassista americano Zack Anderson e il chitarrista Rickard Nygren.

L’ultimo lavoro dei Blues Pills è ‘Lady In Gold’ uscito nel 2017 via Nuclear Blast!

Foo Fighters in concerto all’Arena di Pola il 19 giugno

I Foo Fighters hanno annunciato le date del tour europeo

Biglietti a partire dalle 10 di Venerdì 23 Novembre.

19.06 – Pula Arena – Pula, HR
https://FooFighters.lnk.to/PHR

25.06 – Faengslet – Horsens, DK
https://FooFighters.lnk.to/HDK

27.06 – Koengen Fortress – Bergen, NO
https://FooFighters.lnk.to/BNO

19.08 – Vital Festival – Belfast, UK
https://FooFighters.lnk.to/BUK

21.08 – RDS Arena – Dublin, IE
https://FooFighters.lnk.to/DIE

The Quireboys @Logo, Hamburg, 21.10.2018

Super party con tanto di parterre vip lo scorso 21 ottobre al Logo di Amburgo, una di quelle serate destinate a restarmi sicuramente impressa nei mesi successivi, forse anche negli anni. Protagonisti assoluti i veterani Quireboys, sleazy rockers che sono veri e propri habitué nella città sull’Elba, dove tornano con una certa frequenza per esibirsi sia nei club che ai festival.

Questa volta hanno fatto tappa al Logo, club storico della scena amburghese che dall’anno della sua apertura, nel 1974, conta nella lista delle band ospiti nomi come Oasis, Rammstein, Kings of Convenience e The White Stripes.

Ci arrivo last minute appena scesa dall’aereo, mancando così per un soffio il gruppo di spalla Dust Bowl Jokies, tra le band della nuova scena hard rock scandinava, che già avevano accompagnato i Quireboys nel loro tour precedente.

L’attesa per gli headliner è alle stelle, mentre avanzo gradualmente nel pit, che nel frattempo si è riempito di gente, tra cui spiccano molti fan della prima ora e coppie di mezza età tirate a lucido appositamente per la soirée.

Il locale ormai pieno accoglie i Quireboys, che attaccano puntuali alle 21 sulle note di ‘I Love This Dirty Town’ capitanati dal mitico Spike, al secolo Jonathan Gray from Newcastle-upon-Tyne, 50 primavere invecchiate mantenendo inalterato tutto il suo sapore di genuino rock n’ roll!

The Quireboys @Logo Hamburg, 21.10.2018, ph. by Sarah Gherbitz

Prendete uno che danza con l’asta del microfono come Axl Rose, aggiungetegli le sciarpe ed il turbante di Steven Tyler in versione video di ‘Love In The Elevator’, cospargete abbondantemente con la voce del mio amico Giulio degli Achtung Piraten… et voilà, eccovi servito il concerto dell’anno!

The Quireboys @Logo, Hamburg, 21.10.2018,  ph. by Sarah Gherbitz

Davvero difficile scrollargli gli occhi di dosso anche solo per un momento: Spike è un animale da palcoscenico, capace di catalizzare su di sé tutta l’attenzione della platea femminile accorsa per l’occasione.

The Quireboys @Logo Hamburg, 21.10.2018, ph. by Sarah Gherbitz

Ad accompagnarlo sul palco, la ‘ciurma’ fidata che vede Guy Griffin e Paul Guerin alle chitarre e Keith Weir alla tastiere, completati dal californiano Gary ‘Gaz’ Ivin al basso e lo scozzese Dave McCluskey alla batteria.

The Quireboys @Logo, Hamburg, 21.10.2018, ph. by Sarah Gherbitz

Un’ora e mezza spaccata per una setlist che pesca dal repertorio di oltre trent’anni di hit, spaziando dai brani del leggendario debut tra cui ‘There She Goes Again’ e ‘7 O’ Clock’ a ‘Mona Lisa Smiled’ e ‘Hello’ dall’album ‘Homewreckers & Heartbreakers’ appena ristampato per il decennale. C’è spazio anche per ‘Going Down’ e ‘Leaving Trunk’ da ‘White Trash Blues’, ultimo lavoro della band uscito nel 2017 che racchiude dodici cover di grandi classici del blues.

The Quireboys @Logo, Hamburg, 21.10.2018, ph. by Sarah Gherbitz

Pubblico in visibilio sul finalone con ‘I Don’t Love You Anymore’ per una serata stratosferica che ha visto anche la presenza vip di Paul Raymond, il chitarrista degli U.F.O., che ha subito postato sul suo Facebook la foto (vedi sotto) insieme al suo amico Spike! Nella stessa sera i Quireboys hanno concluso con successo il crowdfunding per il nuovo album dal titolo ‘Amazing Disgrace’ in uscita il prossimo 8 febbraio e di cui verranno a breve resi noti i dettagli…STAY TUNED!!!

 

Tytus: nuovo singolo, nuovo album a gennaio

A due anni dall’apprezzato ‘Rises’, tornano i TYTUS con il nuovo album ‘Rain After Drought’ in uscita l’8 gennaio 2019 via Fighter Records. Qui sotto l’artwork disegnato da Solo Macello e di seguito la tracklist:

01. Disobey
02. The Invisible
03. The Storm That Kill Us All
04.- Our Time is Now
05. The Dark Wave
06. Death Throes
07. Rain After Drought – pt.1
08. Rain After Drought – pt.2
09. Move On Over
10. A Desolate Shell of a Man

Ascolta il nuovo singolo ‘ The Dark Wave’

Mist: a fine ottobre per la prima volta in Danimarca

Le doomster slovene Mist hanno annunciato nuove date in programma in Austria e Danimarca. Partenza venerdì 5 ottobre da Linz dove condivideranno il palco con gli heavy masters canadesi Cauldron. Confermate le date di dicembre tra cui Graz, Klagenfurt e Vienna, mentre a fine ottobre è previsto il debutto in Danimarca.

05.10. KAPU, Linz (Austria) w/ Cauldron (CAN), Eisenhand (AT)
20.10. Train, Aarhus (Denmark) w/ Corpsessed (FIN), Balmog (E), Woebegone Obscured (DK), Beneath The Silence (DK)
06.12. Orto Bar, Ljubljana (Slovenia) w/ Deep Down Bellow (SLO), Mutism (SLO)
14.12. Music-House, Graz (Austria) w/ Dark Nativity (AT), Deumus (AT)
15.12. Kwadrat, Klagenfurt (Austria) w/ Vu Garde (AT), Dusk (AT), The Stolen Goose Project (AT)
16.12. Weberknecht, Vienna (Austria)

Formatesi a Lubiana nel 2012, Mist dichiarano d’ispirarsi a gruppi leggendari come Black Sabbath, Pentagram, Candlemass, Coven ed altri. Anche se sono una band giovane, hanno già avuto la possibilità di suonare come supporter di Manilla Road, Jex Thoth, Uncle Acid & The Deadbeats, Helstar, Vicious Rumors e hanno diversi tour internazionali alle spalle, partecipando a festival come Bloodstock, Hammer Of Doom, MetalDays, Malta Doom Festival.

Nel maggio 2015 con l’etichetta Soulseller Records è uscito ‘Inan’, che include tre brani inediti e uno tratto dal primo Demo 2013 .

Lo scorso giugno è uscito sempre via Soulseller il loro debut ‘Free Me Of The Sun’, contenente 10 tracce registrate presso gli Ork Studio di Jevnica (Ljubljana), prodotto e mixato da Benjamin Kic e masterizzato da Patrick W. Engel (Candlemass, Pentagram, Darkthrone, Exodus) dei Temple Of Disharmony Studios.

MIST sono:
Nina Spruk – lead vocals
Ema Babošek – rhythm guitar, backing vocals
Blaž Tanšek – lead guitar
Neža Pečan – bass
Mihaela Žitko – drums

https://www.facebook.com/mist.doom/
https://mistdoom.bandcamp.com/releases
http://mistdoom.tumblr.com/

 

 

Lucifer: in tour da ottobre, aggiunte nuove date

L’album ‘Lucifer II’ ha conquistato l’attenzione internazionale raggiungendo il numero 1 nelle classifiche svedesi dei vinili, il n. 12 nelle classifiche degli album svedesi e n. 40 in Germania. E il successo continua.

Nell’ottobre 2018, i Lucifer daranno il via al tour europeo, che prevede uno spettacolo televisivo dal vivo ospiti del leggendario Rockpalast the greatest rock tv show in the world!, una data in Belgio al Desertfest, all’olandese Into The Void Festival e molti altri.
Dorian Sorriaux, chitarrista dei Blues Pills e i Blood Of The Sun supporteranno i Lucifer in alcuni spettacoli. Unica data italiana in programma mercoledì 17 ottobre al Vinile di Bassano del Grappa con i Mothers Island

Lucifer ‘Lucifer II’, Century Media Records (2018)

Inoltre, la band è felice di annunciare che prenderà parte al Kiss Kruise VIII dal 31 ottobre al 5 novembre. Johanna Sadonis (voce) e Nicke Andersson (batteria) commentano: ‘La seconda venuta dei Lucifer è iniziata bene, abbiamo suonato in alcuni grandi festival quest’estate e il nostro nuovo album ‘Lucifer II’ è addirittura entrato nelle classifiche di un bel po’ di paesi. Chi ha detto che il rock and roll è morto? ‘’Lucifer II’ è stato registrato presso gli Honk Palace di Stoccolma, sotto la supervisione di Ola Ersfjord (Dead Lord, Tribulation, Primordial) che ha mixato il materiale ai Cuervo Recording Service di Madrid.

Ecco il calendario completo:

7.10 @Debaser, Stockholm, Sweden (w/ VOJD – Sweden and Dorian Sorriaux)
8.10 @Malfunction, Malmö, Sweden (w/ Dorian Sorriaux)
9.10 @Blackplastic Records, Dortmund, Germany (acoustic / DJ set – free entry)
10.10 @Harmonie, WDR Rockpalast Crossroads TV Show, Bonn, Germany (w/ Blood Of The Sun)
11.10 @Junkyard, Dortmund, Germany (w/ Dorian Sorriaux and Blood Of The Sun)
12.10 @Desertfest, Antwerp, Belgium
13.10 @The Dome, London, UK (w/ Blood Of The Sun)
14.10 @Gargarin, Athens, Greece
15.10 @Viper Room, Vienna, Austria
16.10 @PMK, Innsbruck, Austria
17.10 @Vinile, Bassano del Grappa, Italy
18.10 @Backstage, Munich, Germany (w/ Blood Of The Sun)
20.10 @Into the Void 2018, Leeuwarden, The Netherlands
21.10 @Cassiopeia, Berlin, Germany
22.10 @Hafenklang, Hamburg, Germany
31.10-05.11. @The KISS Kruise VIII, Miami, USA (sold out!)
17.11 @Helldorado Festival, Eindhoven, Netherlands
11.12 @Beta, Kopenhagen, Denmark
12.12 @Sticky Fingers, Gothenburg, Sweden
13.12 @Blå, Oslo, Norway
14.12 @Bankiren, Västeras, Sweden
15.12 @Bar Teatral, Karlstad, Sweden

LUCIFER hanno pubblicato il loro nuovo album, intitolato ‘Lucifer II’, il 6 luglio 2018 per Century Media Records. Il disco è il primo a vantare la nuova formazione che vede alla voce la bionda Johanna Sadonis, il chitarrista Robin Tidebrink e il sempre più multi-tasking Nicke Andersson alla batteria e al basso. Reclutati, invece, per le sessioni live Martin Nordin dei Dead Lord alla chitarra e Alexander Mayr al basso.

Prosecco, il rock torna protagonista sabato 6 ottobre al Teatro Casa delle Culture

🎼Una serata ‘IN THE NAME OF ROCK’n’ROLL’ ideata dal nostro vikingo triestino Massimo Barzelatto che, con la sua passione per il Rock, ha voluto invitare tre band europee a suonare per noi nella splendida cornice del Carso triestino…è successo di nuovo! 😍

Eclipse, Beat On Rotten Woods, Animal Drive
Sabato 6 ottobre 2018
Teatro Casa delle Culture-Kulturni Dom di Prosecco-TRIESTE
Link all’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/393371631199297/

Doors: 19.00
Ticket 15 €uro- mail to: maxx@rockon.show
TICKETS available at the door till availability.

P.S.: BUS N. 44 – FROM Prosecco TO Piazza Oberdan (Trieste)
LAST DEPARTURE 11.41 p.m. (end gigs 11.30 p.m.) –
Stop just in front of the venue.

Ad una settimana dallo Sweden Frontiers Festival, dove gli Eclipse si esibiranno in qualità di headliners nella loro Stoccolma, i fondatori della band (1999) Magnus Henriksson ed Erik Martensson si “scalderanno” in un breve tour in Italia ed in Spagna facendo tappa, tra le altre, a Trieste.
Gli Eclipse sono molto amati nel nostro Paese, avendo già suonato in piu’ di un’occasione, soprattutto al Frontiers Rock Festival IV di Trezzo (Milano 2017) ed hanno rappresentato la Svezia al Melodifestivalen con il loro singolo “Runaways” per concorrere al prestigioso Eurovision Song Contest, prima di imbarcarsi in un lungo tour che ha attraversato l’Europa in ben nove Paesi diversi, gli Stati Uniti ed il Giappone.

Sarà poi la volta di Animal Drive, vere potenze della natura dalla Croazia capitanati dal travolgente ed irresistibile vocalist Dino Jelusic considerato, con lo stesso Erik, uno dei migliori cantanti emergenti della scena mondiale.

E non mancherà di certo una band targata Trieste, i grandissimi Beat on Rotten Woods, che proporranno un repertorio musicale dal sapore industrial grunge, stoner e blues.
Insomma, ce ne sarà per tutti i gusti!

🎂🍻L’occasione sarà anche gradita dalla nostra amica Katia Lawless che sara’ felicissima ed onoratissima di celebrare i suoi 26 anni🤫🙊sulle note di alcune delle sue band preferite presenti ed assieme agli amici che vorranno partecipare all’evento! 🎂🍻

Non mancate! 🤘🏼🔥It’s only rock’n’roll but i like it!🎤🎸🥁
Supportate la musica! 🎼

Pin It on Pinterest