Stone Ranch Festival #6 Old Roger’s Revenge

Old Roger’s Revenge è una sludge/heavy metal band che fonde stoner, hardcore e doom navigando su temi di rivendicazione sociale nei confronti di un sistema oppressivo. Dicono della loro musica: ‘L’allegoria del mare e lo spirito pirata che scorre attraverso i testi rappresentano un percorso di vita dove bisogna combattere per raggiungere la propria libertà. Un sound fatto di fats riffs e batterie pesanti, tagliente come il vento, pesante come il cielo in tempesta, vi travolgerà come un muro d’acqua’.

Continua la lettura di Stone Ranch Festival #6 Old Roger’s Revenge

Stone Ranch Festival #5 Concrete Jellÿ

Li abbiamo conosciuti al Prosecco festival, dove hanno suonato come supporto ai Warrior Soul insieme ad altri gruppi della nostra scena stoner rock. Sono i Concrete Jellÿ, la quinta band in programma al Stone Ranch Festival, in programma domenica 16 ottobre al New Life di Trieste.  Continua la lettura di Stone Ranch Festival #5 Concrete Jellÿ

Damned Pilots, firmano con la Sliptrick Records

Damned Pilots annunciano il nuovo album ‘Overgalaxy’ in uscita il prossimo 15 dicembre via Sliptrick Records. ‘Si tratta di un concept album in spirito steampunk‘, racconta Don Nutz, batterista e fondatore della band che si prepara al tour da marzo 2017. ‘Protagonisti di questa nuova avventura sono i Damned Pilots, cioè Don Nutz, Sgt Ote, Willer Hz e Erik Space che, a bordo di un furgoncino hippy anni Settanta, viaggiano nello spazio combattendo contro il loro nemico di sempre Gorguss’.

Damned Pilots ‘Overgalaxy’, Sliptrick Records (2016), artwork by Uzi Emperado

TRACKLIST

01. INTRO
02. DAMNED PILOTS
03. SEASON OF THE ENDING
04. DESERT EUROPA
05. JUST ANOTHER DAY
06. GORGUSS
07. HELL IS COLD
08. PEOPLE DON’T DIE
09. SYLVANIC
10. MOS

L’album contiene nove tracce scritte da Don Nutz e Sgt Ote, più ‘Hell is Cold’ che è scritta da Ron Goudie. I testi, scritti da Sgt Ote, parlano di amore e odio, guerra e pace, passato e futuro, ribellione contro il sistema, oltre al senso dell’umorismo tipico di uno sci-fi b-movie.

Lo stile spazia tra un metal in mid tempo con groovy ed effetti psichedelici combinati con melodie orecchiabili. ‘Damned Pilots’ e ‘Season of the Ending’ sono due brani decisamente martellanti nei contenuti metal, groove dominati da possenti e solidi riff.

‘Desert Europe’ è un brano profondo, lento e con influenze black metal caratterizzate da una voce metallica. ‘Just Another Day’ e ‘People Don’t Die’ sono due ballate ben diverse tra loro, ‘Gorguss’ è una canzone doom pop orecchiabile caratterizzata da riff monolitici e melodie memorabili. ‘Hell Is Cold’ è il singolo dell’album scritto dal produttore Ron Goudie, ‘Sylvanic’ parla dell’esistenza di Bigfoot su altri pianeti, un potente crossover tra rock classico e metal anni ’90, ‘Mos’, scritta insieme a Mos DJ, si spinge in direzioni di genere drone e noise.

Tra le principali influenze dei Damned Pilots ci sono i Kiss, Monster Magnet, Trouble, Beatles, Mayhem, Turbonegro, Voivod, Ghost, Devil’s Blood, Black Sabbath, Pink Floyd, Electric Light Orchestra.

‘Overgalaxy’ è stato registrato al Track Terminal Studio di Trieste da Francesco Bardy, eccetto ‘Just Another Day’ e ‘People Don’t Die’ che sono state registrate da Paul Van Rijswijk al Voodoosound Studios di Ijmuiden in Olanda. Il disco è prodotto da Ron Goudie (Gwar, Death Angel, Poison), mixato e masterizzato dal leggendario Bill Metoyer, producer di W.A.S.P., Trouble e Slayer. L’artwork di copertina è opera del graphic designer filippino Uzi Emperado.

 

Mindwars (U.S.A.), Black Pope, Hadal @ New Life, Trieste, 29.10.2016

I thrasher californiani Mindwars, band in cui milita lo storico chitarrista ex Holy Terror Mike Alvord, saranno per una delle date del tour europeo in Italia a Trieste.
Il concerto, che si terrà sabato 29 ottobre presso il New Life ed è organizzato dalla Planet K Records, vedrà in apertura come special guest i Black Pope e gli Hadal, dark metal triestini attivi dal 2009.

Qui sotto il link dell’evento su Facebook:

https://www.facebook.com/events/1753175234899160/

Continua la lettura di Mindwars (U.S.A.), Black Pope, Hadal @ New Life, Trieste, 29.10.2016

Stone Ranch Festival #2 Mirror Train

Ci sono anche i Mirror Train, storica band di hard rock bisiaca al Stone Ranch Festival, in programma domenica 16 ottobre al New Life di Trieste. Si formano a Monfalcone nell’ormai lontano 1991 come ‘Mirror Train’, che nel nome rievoca l’omonimo brano degli Osanna, storica band del progressive italiano nata a Napoli nei primi anni 70. Continua la lettura di Stone Ranch Festival #2 Mirror Train

Stone Ranch Festival #1 Dasia

C’è attesa e soprattutto curiosità per il Stone Ranch Festival, l’evento organizzato da Radioactive Booking che si terrà per la prima volta domenica 16 ottobre al New Life di Trieste ad ingresso gratuito. Ben otto le band on stage, il cui sound attraversa diversi generi, dallo stoner allo psych rock targato anni Settanta, provenienti sia della scena musicale delle nostre zone che dell’Est europeo.

Continua la lettura di Stone Ranch Festival #1 Dasia