Licht und Blindheit, le serate dark sbarcano al Dhome venerdì 14 dicembre

Novità per il Licht und Blindheit , che si prepara a tornare con un doppio evento in programma venerdì 14 dicembre in due note location del centro storico di Trieste.

‘Negli anni, abbiamo… raccolto pubblico e perso locali; non è un bel periodo per la musica alternativa a Trieste, ed è un peccato che molti dei locali che ci hanno ospitato non esistano più’, spiega Paola Sorrentino, fondatrice nel 2011 del Licht und Blindheit che oggi vede Simone ‘Nino’ Manfredi occuparsi della parte musicale e Claudio Stor di quella visiva. ‘Da quest’anno, tuttavia, ormai abbastanza rodati e forti dei nostri dj e di collaborazioni importanti, siamo ospitati al Dhome, e ci affianchiamo ad un altro veterano, DJ FabioZ, creatore del KP Rock Party.
‘Il nuovo corso del Licht si apre infatti a più generi’, aggiunge Paola.
‘Non sono mancate accuse di essere troppo ‘difficili’, in passato, e visto che l’idea è invece semplicemente quella di ballare e divertirsi, il Licht 2.0 proporrà anche gothic rock e hard rock, per una vera serata alternativa a 360°’.

Venerdì 14 dicembre, Aqvedotto Caffè https://www.facebook.com/events/1128959960604812/
Dopo il reading del professor Simone Tosoni, sociologo presso l’Università Cattolica di Milano –esistono sociologi dark: un paio nel mondo….! – che farà una lettura in chiave divulgativa di quello che è al momento il primo e unico testo accademicamente riconosciuto in Italia sul dark: CREATURE SIMILI (Agenzia X, 2013), di cui è coautore insieme alla giornalista Emanuela Zuccalà….

—– la notte, PARTY! La prima serata del Licht 2.0, in una fantastica nuova location, il dHome di via delle Beccherie 18.
Nera, come piace a noi.
Il resident DJ Fabioz (per chi è della zona: Radio Fragola, Deposito Giordani, Rototom, Etnoblog…vi basta come presentazione?) verrà affiancato dai nostri fantastici Raul e Chris Glenn, per una notte in cui avrete serie difficoltà a staccarvi dalla pista, e che toccherà davvero tutti i generi e sottogeneri del punk, post punk, gothic rock, new wave, synthpop, electro…Non mancheranno un reportage fotografico e un photo booth, più altre sorprese da confermare.

Una serata assolutamente irripetibile, e un nuovo inizio che intende indiscutibilmente ridare importanza alla scena triestina!

 

 

 

Elbow Strike: Chris Bradley ospite di ‘The LoveFunk’ al Patronaat di Haarlem

Chris Bradley, cantante e leader degli Elbow Strike, sarà ospite della rassegna ‘The LoveFunk Lounge’ mercoledì 19 dicembre al Patronaat di Haarlem.

L’evento è un’idea del rapper olandese E1 Ten, ex frontman dei Gotcha!, che ogni mese organizza al Patronaat una serie di concerti con ospiti grandi nomi del funk targato USA. Tante le band con cui E1 Ten ha collaborato, tra cui Parliament Funkadelic guidati dal ‘papà’ del funk George Clinton.

E1 Ten per l’occasione presenterà il suo nuovo album ‘The LoveFunk’,  la track con Mary Griffin dall’ultimo album ‘Rebuild’ e, a seguire, ‘Anthem’ dei mitici 24/7 Spyz da New York tratto da ‘The Soundtrack To The Innermost Galaxy’.
Saranno inoltre trasmessi dei video e l’intervista di E1 Ten con Lige Curry, bassista dei Parliament-Funkadelic!
Ad accompagnarlo, ci saranno musicisti di spicco della scena olandese come Marc Sokpolie, Heyn Linger, Janice Elaine Williams, Odeke de Koning, Rudi de Graaff e alla consolle il deejay Jaron ‘R-Soul’ Reddy’.

Qui sotto la locandina dell’evento:

Chris Bradley e E1 Ten, che hanno già collaborato in diverse occasioni, si esibiranno insieme sul palco nei brani ‘StoneMan’ e ‘ElbowstrikeMofos’. Entrambi i brani sono tratti dall’ultimo lavoro degli Elbow Strike ‘Planning Great Adventures’, concept album che ha come filo conduttore il tema degli alieni.
Nei giorni successivi Chris sarà nello studio di registrazione ad Haarlem per alcune registrazioni. Gli Elbow Strike stanno infatti lavorando al nuovo album in uscita a settembre 2019. Di prossima uscita anche il video intitolato ‘Elbow 5 Years’, un collage di questi primi 5 anni della band…..ELBOW STRIKE MOTHAFUCKA!

Masterclass con Cristina Scabbia a Monfalcone

In dicembre Cristina Scabbia sarà in giro per tenere una serie di masterclass, tra cui da non perdere quella di sabato 22 dicembre presso il Centro Giovani di Monfalcone alle 14.30 organizzata dalla World Music School! 

CRISTINA SCABBIA (Lacuna Coil, The Voice of Italy)
Sabato 22 Dicembre h. 14.30
Centro Giovani Monfalcone-Innovation Young
viale S. Marco, 70, 34074 Monfalcone, Italy
Per info e iscrizioni:
✉ worldmusicmonfalcone@gmail.com
☎️ 0481 494656
📱 333-3313861
Costo di partecipazione: €25 (per gli iscritti della World Music School e del Sanremo Rock sono solo €20)
Evento: https://www.facebook.com/events/2325640251051556/

 

‘Cancer Drugs & Rock and Roll’, Alex Ruffini per la ricerca sul cancro

Sabato prossimo e fino al 31 gennaio presso il Padiglione 16 di Forte Marghera (Venezia) ci sarà la mostra ‘Cancer Drugs & Rock and Roll’ di Alex Ruffini, fotografo conosciuto per i suoi scatti alle più grandi celebrità del rock e dell’hard rock internazionale: Kiss, Mötley Crüe, Ramones, Skid Row, Scorpions, Lizzy Borden, Steve Vai, ZZ Top, Iron Maiden, tanto per citare qualche nome.

Questo è un mio progetto ‘ambizioso’, scrive su Facebook Ruffini, che da diversi mesi sta combattendo un’impegnativa battaglia contro la malattia. ‘Voglio raccogliere soldi per aiutare la ricerca sul cancro al pancreas, e voglio sostenere gli amici del convivio dell’Ospedale ‘Borgo Roma’ di Verona, dove tutt’oggi sono un paziente, a suon di rock n’ roll’!

Per l’inaugurazione della mostra, in programma sabato 8 dicembre alle 15.30, ci sarà come ospite Thomas Silver, ex chitarrista degli svedesi Hardcore Superstar, che presenterà il suo nuovo album solista ‘The Gospel According To Thomas’ in versione acustica.

CANCER DRUGS & ROCK AND ROLL
Dall’8 dicembre al 31 gennaio
Padiglione 16 @Forte Marghera (Venezia)
Chiuso il lunedì
http://www.cancerdrugsandrockandroll.org/
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/560605461033492/