Tutti gli articoli di Sarah Gherbitz

Dalla salsa barbecue al caffé bio, l’altra faccia degli Aerosmith

Tutti abbiamo un lato -più o meno- dichiaratamente nascosto, ma quando si parla di rockstar certo gli Aerosmith sembrano non avere rivali. Che cosa combinano nel loro tempo libero i cinque bad boys di Boston, attualmente in giro con la tournée che li terrà impegnati con una serie di concerti in Nord America fino ad agosto? Continua la lettura di Dalla salsa barbecue al caffé bio, l’altra faccia degli Aerosmith

Castle, a Trieste la band di San Francisco guidata da Liz Blackwell

Calore e partecipazione per la serata che giovedì 7 maggio ha visto i Castle esibirsi al Rock Out di Trieste nell’ambito di un evento organizzato dalla Radioactive Booking. Un’occasione rara per conoscere dal vivo questo trio di San Francisco capitanato da una donna, considerato tra le band oggi più quotate della scena doom metal internazionale. Continua la lettura di Castle, a Trieste la band di San Francisco guidata da Liz Blackwell

Montage Of Heck, appunti a margine

A qualche mese di distanza dalla sua premiere al Sundance, e preceduto da un violentissimo hype specialmente su Twitter, è approdato anche sul grande schermo -e verrà trasmesso dalla HBO il 4 maggio- Cobain Montage Of Heck, il primo documentario autorizzato sul frontman dei Nirvana. Ma al di là dell’evento mediatico, caratterizzato da un’eco davvero senza precedenti nella storia del rockumentary (e su questo ci torno più avanti), Montage Of Heck è un film da consigliare a chi vuol conoscere più da vicino la storia della band? La risposta è no. Continua la lettura di Montage Of Heck, appunti a margine

Damned Pilots to join Mentors on European Tour. Interview with Don Nutz

An incendiary sounding band, with clear ideas and a lot of grit, these are the Damned Pilots. The current line-up consists of Sgt. Ote on vocals and guitar, Willer Hz on guitar, Enrico ‘Kusabi’ Apostoli on bass and Don Nutz on drums. We interviewed Don, founder of the band, on the eve of the tour which will bring the Damned Pilots on stage as opening act for the Mentors, the legendary American shock rock band active since 1976.  Continua la lettura di Damned Pilots to join Mentors on European Tour. Interview with Don Nutz

Rêve de femmes, la fan page dedicata al glamour femminile

Come i più attenti di voi hanno notato, da un anno a questa parte sfogo le mie ‘pulsioni’ fetish & fashion attraverso un’apposita fan page su Facebook. Rêve de femmes, questo è il suo nome, è nata infatti una sera di primavera, il 17 aprile per la precisione, sotto il segno dell’Ariete, quindi per sua natura di carattere è focosa e testarda. La sua immagine ufficiale è tratta dal poster di Venere in pelliccia, l’ultimo film di Roman Polanski con protagonista la splendida Emmanuelle Seigner, e vede raffigurata in primo piano una scarpa décolleté nera tacco 12, classico status symbol della sensualità femminile. Continua la lettura di Rêve de femmes, la fan page dedicata al glamour femminile

Damned Pilots alla vigilia del tour con i Mentors. L’intervista a Don Nutz

Una band dal sound incendiario, con le idee chiare e tanta grinta da vendere, questi sono i Damned Pilots. L’attuale formazione vede la presenza di Sgt. Ote alla voce e chitarra, Willer Hz alla chitarra, Enrico Apostoli ‘Kusabi’ al basso e Don Nutz alla batteria. Abbiamo intervistato Don, che della band è stato il fondatore, alla vigilia del tour che li vedrà salire sul palco come supporter dei Mentors, shock rock band americana attiva dal 1976.
Continua la lettura di Damned Pilots alla vigilia del tour con i Mentors. L’intervista a Don Nutz

Hallucinaut, il crowdfunding sci-fi vola verso il traguardo

C’è tempo fino al 21 marzo per sostenere la campagna di crowdfunding Kickstarter per Hallucinaut, progetto nato da un’idea di Daniele Auber, concept designer triestino di base a Hollywood e conosciuto per gli effetti speciali di film quali Cloud Atlas, The Brothers Grimm, Scream 4, Lucy e molti altri ancora. ‘An Epic Film of Microscopic Magnitude’, così viene definito nel trailer presentato da Terry Gilliam, Hallucinaut racconta il viaggio di Julio che, perseguitato dalla sfortuna, incappa in Beatrice, una chiromante psichedelica -nel film avrà il volto di Alia Shawkat, attrice californiana di origine curda,- che accidentalmente lo imbarca in un trip sulla sua stessa linea della vita. Continua la lettura di Hallucinaut, il crowdfunding sci-fi vola verso il traguardo

Dal cinema alla moda, fiorisce la Seventies mania

Film da ascoltare, oltre che da vedere, Inherent Vice -Vizio di Forma è un viaggio nella Los Angeles di quarant’anni fa, tra droga e fantasie hippy. La colonna sonora è composta dalle musiche originali di Johnny Greenwood, alla sua terza collaborazione con P. T. Anderson dopo There Will Be Blood e The Master, e da brani che esplorano sonorità meno conosciute degli Anni 70.  Continua la lettura di Dal cinema alla moda, fiorisce la Seventies mania

Ritratto di buuski, cioè dell’imperfezione

Trascorrere le giornate tra il letto e il bagno a farsi i selfie alle ascelle e giù fino al lato b è una scelta forse discutibile, e che tuttavia suscita una certa tenerezza. Specialmente se a scattarseli è una ragazza di poco più di vent’anni che di nome fa buuski Willis, terzogenita figlia dell’idolo Bruce e nata dalla madre Demi Moore prima di tutti i casini -che portarono al loro divorzio, con buuski ancora molto piccola. Continua la lettura di Ritratto di buuski, cioè dell’imperfezione

Berlinale, vincono l’iraniano ‘Taxi’ e ‘El Club’ cileno

Con un verdetto super ‘politico’ si è conclusa la 65° Berlinale, il prestigioso festival cinematografico che, ancor più di Cannes e Venezia, si caratterizza proprio per la sua spiccata attenzione ai film su temi ‘scomodi’ e socialmente rilevanti. L’Orso d’oro, assegnato dalla giuria presieduta dal regista Darren Aronofsky, è andato al film Taxi del regista iraniano critico del regime Jafar Panahi, costretto agli arresti domiciliari. Continua la lettura di Berlinale, vincono l’iraniano ‘Taxi’ e ‘El Club’ cileno