Archivi categoria: festival

Al Parco del Rivellino arriva Enjoy! The Fest con Gipsy Kings, Marky Ramone, Noyz Narcos, Nitro e altri

Debutta quest’anno Enjoy! The Fest, festival musicale che darà nuova vita al Parco del Rivellino di Osoppo (Udine) per proiettarlo ancora una volta nel panorama della musica internazionale. Dopo gli anni del “vuoto”, seguiti al trasferimento del Rototom Sunsplash, infatti, Hub Music Factory ha deciso di investire sull’area, per renderla il cuore di una nuova rassegna che, oltre a portare la grande musica, vuole fare della qualità e del legame col territorio due delle sue caratteristiche peculiari. La prima edizione della manifestazione, che ha il patrocinio del Comune di Osoppo e il sostegno di Promoturismo Fvg, si svolgerà da venerdì 24 a domenica 26 agosto 2018, con una proposta musicale a 360 gradi, per andare incontro a pubblici diversi: giovani amanti dell’hip hop, anime rockettare o, semplicemente, amanti della buona musica.

‘Il Parco del Rivellino permette di sviluppare al meglio il progetto di un festival boutique’, spiegano Tiziana Seregni e Alex Fabbro di Hub Music Factory. ‘Come ormai succede sempre più spesso in Europa si preferiscono eventi dove si sta bene, si passa una o più piacevoli giornate in compagnia potendo vivere il luogo al meglio, degustando prodotti di qualità, ascoltando ottima musica piuttosto che stare ammassati per ore in grandi spiazzi di cemento. Il Friuli Venezia Giulia è un territorio ricco di proposte e permette un’alleanza tra il Festival ed i prodotti che il territorio stesso offre. La nostra volontà è quella di crescere nei prossimi anni e poter inserire Enjoy! The Fest nella rete internazionale dei festival di modo da avere, oltre ad un pubblico locale, anche visitatori dall’estero per far apprezzare e conoscere le ricchezze della Regione’.

Si parte venerdì 24 agosto, con i ritmi hip hop di Noyz Narcos, nome di punta del panorama hardcore/rap italiano fresco di un nuovo album, ‘Enemy’, uscito il 13 aprile. Noyz, al secolo Emanuele Frasca, inizia a farsi notare dalla scena fin dal 1994 e nel 2002, a 23 anni, entra a far parte del collettivo TruceBoys. Nei suoi diversi album da solista hanno collaborato alcuni mostri sacri della scena romana, tra i quali Danno dei Colle Der Fomento, e alcuni esponenti di punta della scena hip hop milanese – tra cui Gué Pequeno e Marracash della Dogo Gang, nonché Fabri Fibra. Nell’ultimo lavoro, Noyz analizza con una disarmante genuinità lo scorrere della vita quotidiana nei quartieri senza censure e false ipocrisie di sorta attraverso un linguaggio diretto e tagliente ed un flow contraddistinto da uno stile unico e inimitabile, mentre le sonorità fondono rap, trap, elettroniche e melodie vocali in un mix eccezionale di elementi diversi che ben rispecchiano l’evoluzione in corsa di uno dei padri fondatori del panorama hardcore rap italiano. Nella stessa serata, si esibirà anche Nitro, rapper vicentino fresco di nuovo album, ‘No Comment’, uscito a gennaio, a cui partecipano nomi della scena come Salmo e MadMan. Il cartellone non finisce qui e prossimamente verranno annunciati altri nomi.

Si cambia decisamente genere sabato 25 agosto, con una serata – ad ingresso gratuito- dedicata al rock. Guest star sarà Marky Ramone, storico membro dei Ramones, nei quali fu batterista dal 1978 al 1996. Nato a New York nel 1956, Marc Steven Bell, questo il suo vero nome, ha suonato con la band hard rock Dust e con i Voidoids, prima di incontrare, al mitico Cbgb, Dee Dee Ramone che gli chiese di entrare a far parte di quella che è diventata una delle band simbolo del punk rock, in cui ha militato fino allo scioglimento e di cui è l’unico componente rimasto. Ben lontano dal voler appendere le bacchette al chiodo, Marky Ramone continua a portare in tour in tutto il mondo i successi dei Ramones, conosciuti ormai da tutte le generazioni: da ‘Pet Sematary’ a ‘I Don’t Want To Grow Up’, da ‘I Wanna Be sedated’ a ‘Blitzkrieg Bop’. Accanto a lui, la band Marky Ramone’s Blitzkrieg, che vede tra le sue fila anche Michale Graves, voce dei Misfits (altro gruppo-icona del punk americano) e Andrew W.K. Altri ospiti della serata, il gruppo punk rock di Vicenza, Derozer, attivo dal 1989 (hanno iniziato proprio proponendo le cover dei Ramones) e tornato, dopo una pausa di alcuni anni, con l’ultimo album Passaggio a Nord Est, e il gruppo milanese Andead, nato da un’idea di Andrea Rock, storica voce di Radio Virgin. Sarà proprio il conduttore radiofonico e musicista a concludere la serata con un suo djset.

A conferma di una programmazione che vuole essere il più variegata possibile, domenica 26 agosto, al Parco del Rivellino arriverà un altro mito della musica, i Gipsy Kings, nella loro formazione originale con i due fondatori Nicolas Reyes (voce e chitarra) e Tonino Baliardo (chitarra solista), attualmente impegnati in un tour da tutto esaurito nelle location più prestigiose del mondo, come la Royal Albert Hall di Londra o il Greek Theatre di Los Angeles. Chi non ricorda o non ha mai ballato sui ritmi di ‘Rumba Gitana’ o ‘Bamboleo’? I Gipsy Kings hanno contribuito con le loro sonorità a definire la world music e il loro sound riflette il viaggio costante e le differenti influenze dell’eredità gitana: nel corso degli anni, la loro musica ha incorporato elementi dello stile latino e cubano, della musica araba, del reggae e delle chitarre jazz, senza mai perdere il legame con il flamenco tradizionale.

Se la musica sarà la parte più importante, Enjoy! The Fest non si limiterà a rilanciare il Parco del Rivellino come palco internazionale. Due, infatti, sono i concetti che lo hanno ispirato: l’attenzione al legame col territorio, con la volontà di valorizzare l’area e la zona circostante anche in chiave turistica e promozionale del Friuli; e la convinzione che la formula del festival boutique, realizzato a misura di persona e dall’atmosfera più rilassata, sia da preferire ai grandi eventi per garantire un’offerta di alto livello. Ecco allora che anche dal punto di vista dell’offerta gastronomica, Enjoy! The Fest proporrà una selezione di menù di qualità, che si aggiungerà al classico festival food (hamburger, pizza e piadine): saranno infatti presenti stand gestiti da ristoranti del territorio che al pubblico offriranno un ricco ventaglio di pietanze (dalle tipiche friulane, alla cucina internazionale e a quella vegetariana); allo stesso tempo, sarà possibile degustare birre artigianali, cocktail e vini.

Day 1
24 agosto 2018
Noyz Narcos – Nitro …and more
Prevendita 20 € + ddp e cassa 25 €

Day 2
25 agosto 2018
Marky Ramone’s Blitzkrieg + Derozer + Andead + Dj Set Andrea Rock (Virgin Radio)
Ingresso gratuito

Day 3
26 agosto 2018
The Gipsy Kings (Nicolas Reyes, Tonino Baliardo)
Prevendita 30 € + ddp e cassa 35 €

Prevendite disponibili dalle ore 11:00 di lunedì 7 maggio sui circuiti Mailticket e Vivaticket.

Dark Circle Fest V: un festival metal all’ex cartiera di Fiume

Si terrà nel weekend di venerdì 24 e sabato 25 agosto il Dark Circle Festival negli spazi dell’ex cartiera Hartera di Fiume (Rijeka), ora utilizzata come sede di spettacoli ed eventi -la città sul Quarnaro sarà Capitale Europea della Cultura nel 2020.

Evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/1796167650446163/

Un’immagine dell’ex cartiera – Hartera di Fiume- Rijeka

Headliner saranno i sulfurei BELPHEGOR insieme ai thrashers svedesi The Crown, più altri 28 gruppi provenienti da Irlanda, Svezia, Slovenia, Italia, Austria e naturalmente Croazia:

CORE OF CREATION | DECOMPOSING ENTITY | DEFIANT | E.N.D. | KYMERA | MBURNS | OMNIVORE | SAILING TO NOWHERE | SUFOSIA | THEORIES DIVIDE | THROATTWISTER | WOLVES WITHIN | ZENOTH | ZVIJER

Oltre al palco principale Dark Stage, quest’anno verrà aggiunto il Chaos Stage, che ospiterà:
DICKLESS TRACY | DISBAJA | EHO | EMPHASIS | IAMDISEASE | INVERTED PUSSYFIX | KRLJA | LEFT TO STRAVE | LORD DRUNKALOT | MAMUT | NEGATIVE SLUG | OMEGA SUN | REVERSE GANGBANG | SHIN

 

Beat On Rotten Woods: il nuovo video di ‘Spaces’ in gara a Cortinametraggio

Superattivi nei live, dove si presentano con una formazione rinnovata che li vede suonare insieme ai The Lumberjacks From Hell, i Beat On Rotten Woods stanno riscuotendo consensi anche con il loro nuovo videoclip.

‘Spaces’, diretto da Matteo Prodan del collettivo Sonicyut, è tra i 21 finalisti di Cortinametraggio, il festival dedicato al meglio della cinematografia breve italiana, che si terrà a Cortina dal 19 al 25 marzo 2018, ideato e diretto da Maddalena Mayneri.

Formati a Trieste nel 2013, Beat on Rotten Woods sono Mace (voce, beatbox) e Rob (chitarra, backing vocals) e mischiano suggestioni hip hop e industrial a grunge, stoner e blues: un sound consciamente essenziale, ma in procinto di diventare unico, portato sul palco con grande sicurezza e capacità performativa.

Leggi qui la nostra intervista: http://freezine.it/2016/10/intervista-ai-beat-on-rotten-woods-quando-il-beatbox-incontra-il-rock/

Rock Camp Trieste, il festival si allunga con il pre-party per gli Iron Maiden

Dopo il successo delle prime due edizioni ritorna il Rock Camp, il festival rock/metal organizzato dall’associazione Rock Out X Project in programma da venerdì 13 a lunedì 16 luglio a Trebiciano sul Carso ad ingresso gratuito.
Novità di quest’anno, l’evento si allunga da tre a quattro giorni con la giornata di lunedì 16 luglio interamente dedicata agli Iron Maiden, che si esibiranno live a Trieste la sera successiva martedì 17 luglio.

Rock Camp 2017, (C) Francesco Chermaz

Altra novità di quest’anno è l’aggiunta di un secondo palco al fine di combattere la calura estiva a salvaguardia dei fans e delle band che si esibiscono nel pomeriggio. Sarà allestito al fresco e all’ombra, nel bel mezzo della pineta, mentre il palco principale verrà utilizzato solamente per le ultime esibizioni serali.

Rispetto agli anni precedenti, la formula resta invariata: una cinquantina di band dal vivo, spettacoli, dj set, attività collaterali (rock n’ dogs, tiro con l’arco, ecc…), zona ristoro super fornita e piscine per grandi e bambini, grigliate e birra a volontà. Le porte apriranno venerdì 13 luglio a mezzogiorno, quando partirà uno ‘spara tutto’ di musica, spettacoli e manifestazioni di 92 ore continuate di festa che durerà fino all’alba di martedì aspettando il concerto degli Iron Maiden.

Le selezioni per le band sono ufficialmente partite, è possibile inviare le candidature via mail a:

rock.camp.music.festival@gmail.com

Alla cortese attenzione di Linus Rock e Max Barze.
Allegando link audio video e presentazione della band / artista.
https://www.facebook.com/rock.camp.summer.music.festival/

https://www.facebook.com/groups/rockcampsummermusicfestival/

https://www.facebook.com/rockoutxprojet/?fref=ts

Guns N’ Roses in arrivo venerdì 15 giugno al Firenze Rocks

Dopo Imola, Firenze.

Ad un anno di distanza dal concertone del 10 giugno scorso all’Autodromo Ferrari – qui il nostro report-, i Guns tornano nel Bel Paese per il Firenze Rocks che, dopo aver ospitato l’anno scorso gli Aerosmith, quest’anno fa ancora un’altra volta centro con Axl & Co.

Qui sotto tutte le date della tranche europea 2018 del ‘Not In This Lifetime’:

3.6 @Olympiastadion, Berlino, DE
4.6 @Dyreskuepladsen, Odense, DK
9.6 @Download Festival, Donington Park, Great Britain
12.6 @Veltins Arena, Gelsenkirchen, DE
15.6 @Firenze Rocks, Firenze, IT
18.6 @Download Festival, Paris, FR
21.6 @Graspop Metal Meeting, Dessel, BE
24.6 @Maimarktgelände, Mannheim, DE
26.6 @Matmut Stadium, Bordeaux, FR
29.6 @Download Festival, Madrid, ES
1.7 @Estadio Olympico, Barcelona, ES
4.7 @Goffertpark, Nijmegen, NL
7.7 @Festwiese, Leipzig, DE
9.7 @Stadion Slaski, Chorzow, PL
13.7 @Otkritie Arena, Moscow, RU
16.7 @Tallinn Song Festival Ground, Tallinn, EE
19.7 @Valle Hovin, Oslo, NO
21.7 @Ullevi Stadium, Gothenburg, SE

Grime, al via il nuovo tour: il 13 ottobre ad Anversa per il Desert Fest

Parte sabato 7 ottobre dal Krakatoa Fest di Bologna il tour dei Grime insieme ai 16,  storica band sludge metal da Los Angeles.

Di seguito le date del tour europeo con i dettagli:

7/10/17 Krakatoa Fest Bologna Italy
8/10/17 L’Ecurie Geneve Swiss
9/10/17 A.D.L.B.D. Nevers France
10/10/17 Magasin 4 Bruxelles Belgium
11/10/17 dB’s Utrecht Netherlands
12/10/17 Garage Creative Music Liege Belgium
13/10/17 Desert Fest Antwerp Belgium
14/10/17 Ungdomshuset Copenhagen Denmark
15/10/17 Bastard Club Osnabruck Germany
16/10/17 Zukunft am Ostkreuz Berlin Germany
17/10/17 NRD Torun Poland
18/10/17
19/10/17 Dürer kert Budapest Hungary
20/10/17 eMCe plac Velenje Slovenia
21/10/17 Bloom Milano Italy

Tra le varie tappe c’è anche il Desertfest belga, in programma il 13 ottobre al Trix di Anversa.

Domina Oriens Underground Metal Fest: a Savogna la prima edizione

Aganis (Illyrian Black Metal band), in collaborazione con Claire
Archinsky Band Management, presentano:

DOMINA ORIENS Underground Metal Fest, prima edizione.

Il festival si svolgerà il giorno 14 ottobre 2017 a Savogna d’Isonzo
(GO) – Strada Provinciale n° 8, presso il circolo Ribiči Vipava –
Pescatori Vipacco.
Le indicazioni per raggiungere la location saranno disponibili online
alla pagina ufficiale dell’evento.

Sarà inoltre possibile cenare sul posto (griglia + veg food).

Ulteriori informazioni le trovate alla pagina dell’evento
https://www.facebook.com/events/309677736170526/
o contattando l’organizzazione
https://www.facebook.com/claireairchinskymanagement/

Chronic Hate (C) Alexander Wolski Photography

Line up completa:

CHRONIC HATE – Death Metal (Bibione, VE)
https://www.facebook.com/chronichate/

AGANIS – Illyrian Black Metal (Gorizia)
https://www.facebook.com/aganisillyrianbm/

WEREWOLF SATAN – Black Metal (Brescia)
https://www.facebook.com/Werewolf-Satan-607146042653291/

THEIR – Black Metal (Buie d’Istria, Croazia)
https://www.facebook.com/TheirIstra/

MANOLUC – Death/Heavy Metal (Udine)
https://www.facebook.com/manolucband/

Fotografa ufficiale dell’evento: NARKISSOS PHOTOS
https://www.facebook.com/Narkissosphotos/

WARRIOR SOUL: Kory Clarke Talks Upcoming Album & Collaborations- Interview

Kory Clarke talks about the upcoming studio album as ‘hard catchy rock n’ roll’! Launched via Indiegogo campaign, it features many artistic collaborations, as John Polacheck on guitar from Chicago and Nate and Adam Arling from hard rock band The Last Vegas.
New Warrior Soul‘ album is scheduled for release in September 2017 via Cargo Records UK, meanwhile the band, including Christian Kimmett (guitar) and Michael Branagh (drums), will be playing a couple of dates in northern Italy:

Saturday, July 8, 2017 @Rock Camp, Trieste
Sunday, July 9, 2017 @Lighthouse pub, Noale (Venezia)

Hi Kory, how are you doing?
Thank you for inviting me again for an interview with you. Last time we headlined Trieste’ festival it was a blast! We continue to resist the corporate oil military control of the United States and resisting the Trump Administration and it’s ‘flunkies’. 

Kory Clarke @Trieste, 9.4.2016, (C) Paola Erre

So, you’re just back from US tour: gigs, last minute’ show, unplugged gigs…could you tell us a little bit more about the experience?

Yes, we’ve played a couple of shows in New York. We had a crowdfunding campaign for the new album through Indiegogo which is expected to come out in September with Cargo records UK. One of our investors asked for a private performance and we went in and nailed it! It was a really great experience in beautiful Pennsylvania farm country, trailer park amphitheatre, with an enthusiastic crowd. We had the other private performance show (so there were 2 of the bigger bucks) towards the new album. I helped organize for them in Manhattan in a recording studio, that was amazing too, very different to each other.

And you’re back on the drums, how do you feel it?
I play drums when I chose to, expecially in more intimate settings.

How was the experience with other musicians? 
Old friend musicians showed up and stood up tot the challenge of a Warrior Soul set. I have played with these friends in past tours. A bit of a ‘home coming experience’, but I did miss my band from Europe who will be playing with me in Trieste.

Could you give us an idea of what we can expect from the album, in terms of the style of music?
Expect the unexpected! Hard catchy rock n’ roll with an anti- establishment attitude.

What about your paintings? What is the connection with your musical activity, or it’s just for relax yourself?
Painting is brutal and you make a painting that gets finished only through an absolute battle with the paint, the canvas and actually painting enough of it, to not ‘over paint’ but still make it great. Your intuition is all you can go on to know when piece is completed. Sometimes you finish it over and over again only to realize that it could have been better before you started to go over it.

You started from New York in Eighties, how do you feel the city right now?
New York is a nightmare, just getting in and out of the airport is already unbelievable and crowded. The ‘edge’ is gone, it’s a far cry to the wild that it used to be in 1985.I don’t want to visit anymore. I am only going to play a few shows more in my career. I think this Fall could be the last time I play NYC. But the trip to Chicago has been amazing, working with John Polacheck on guitar and Adam and Nate Arling from The Last Vegas has been great for this new album with massive ideas and talent to completing this.. The tracks are being sent as we speak.

It seems a real global album..
My mixing engineer Miguel Martins is waiting in London, some of the mastering will be done between Athens and London. I cannot wait to get it done…This record is going to be awesome!

I’ve noticed you have a big feedback in Italy, in Trieste too..what about some project? 🙂
That’s an interesting concept…I like to work with GG Rock from Padova from record label Jetglow. He is a great producer of music and he will be playing with me at Trieste Rock Camp along with Christian Kimmett from Edinburgh and Branagh from Belfast, Ireland.