Archivi categoria: Screen On

Il potere della musica. Intervista al regista di Wacken 3D, al cinema il 24 e 25 novembre

25 anni fa a Wacken, un paesino nel nord della Germania, nasceva quello che di lì a poco sarebbe diventato il più importante festival Heavy Metal al mondo. 4 giorni, 75.000 spettatori, 120 band, 7 palchi sono solo alcuni numeri del Wacken Open Air. Per il 25° anniversario della rassegna il documentario ‘Wacken 3D‘ racconta gli eventi speciali, la registrazione dei concerti, i backstage e le interviste ai partecipanti, tra cui i Deep Purple, Anthrax, Motörhead, Alice Cooper, Rammstein, Henry Rollins, Annihilator e molti altri. Continua la lettura di Il potere della musica. Intervista al regista di Wacken 3D, al cinema il 24 e 25 novembre

Trieste Science+Fiction si tinge di rosso sangue, domani sera i vincitori

Rush finale per il Science+Fiction, il festival internazionale della fantascienza in corso a Trieste fino a domani, domenica 8 novembre, tra gli spazi della Sala Tripcovich, Teatro Miela e Cinema Ariston. La consueta cerimonia di premiazione avrà inizio alle 20.30, e vedrà il Presidente della Giuria internazionale del Premio Asteroide, lo scrittore statunitense Joe R. Lansdale, assegnare il Premio al miglior film sci-fi. Film di chiusura è ‘The Zero Theorem’ di Terry Gilliam con protagonista Christoph Waltz che, nei panni di Qohen Leth, un eccentrico e solitario genio del computer afflitto da angoscia esistenziale, lavora a un misterioso progetto, affidatogli dal Management, che mira a scoprire una volta per tutte il fine dell’esistenza umana, o l’assenza del fine stesso.  Continua la lettura di Trieste Science+Fiction si tinge di rosso sangue, domani sera i vincitori

From The Pinnacle To The Pit, il cinema ‘vintage’ rivive nel video dei Ghost

Uscito da pochi giorni, il video di ‘From The Pinnacle To The Pit’ degli svedesi Ghost B.C. è già diventato un piccolo cult in rete. Nel video, il regista Zev Deans (Portal, Behemoth) ricostruisce la storia del frontman Papa Emeritus ispirandosi alle atmosfere sci-fi di film come ‘Metropolis’ (1927) e frammenti tratti da ‘Madam Satan’ (1930). Continua la lettura di From The Pinnacle To The Pit, il cinema ‘vintage’ rivive nel video dei Ghost

What happened, Miss Simone? la vita di Nina Simone tra palco e impegno civile

Dagli inizi come cantante nei nightclub di Atlantic City fino alla partecipazione alla Marcia di Selma in difesa della popolazione di colore, ‘What Happened, Miss Simone?’ è un ritratto potente di Nina Simone, l’artista icona della musica jazz e soul nota anche per il suo impegno per l’affermazione dei diritti civili dei neri d’America.
Continua la lettura di What happened, Miss Simone? la vita di Nina Simone tra palco e impegno civile

Montage Of Heck, appunti a margine

A qualche mese di distanza dalla sua premiere al Sundance, e preceduto da un violentissimo hype specialmente su Twitter, è approdato anche sul grande schermo -e verrà trasmesso dalla HBO il 4 maggio- Cobain Montage Of Heck, il primo documentario autorizzato sul frontman dei Nirvana. Ma al di là dell’evento mediatico, caratterizzato da un’eco davvero senza precedenti nella storia del rockumentary (e su questo ci torno più avanti), Montage Of Heck è un film da consigliare a chi vuol conoscere più da vicino la storia della band? La risposta è no. Continua la lettura di Montage Of Heck, appunti a margine

Berlinale, un film sugli Scorpions nell’attesa del live a Trieste

La musica per raccontare epoche, mode, trasformazioni. Mai come quest’anno, la Berlinale ha sfoderato un look particolarmente rock, con tante pellicole dedicate a grandi star della musica, tra cui Kurt Cobain, Nina Simone, Love & Mercy su Brian Wilson dei Beach Boys e, last but not least, i mitici Scorpions. Continua la lettura di Berlinale, un film sugli Scorpions nell’attesa del live a Trieste

Dal Sundance a Berlino Kurt Cobain Montage of Heck

Kurt Cobain: Montage of Heck è questo il titolo del documentario, distribuito dalla Universal Pictures e prodotto da HBO Documentary Films, dedicato al re del grunge e del rock contemporaneo Kurt Cobain, scomparso nel 1994 all’età di 27 anni. Il film, che dopo il trionfale debutto al Sundance verrà presentato alla Berlinale nella sezione Panorama Dokumente, è scritto e diretto dal regista statunitense Brett Morgen (Crossfire Hurricane sui Rolling Stones) e vede nel ruolo di produttrice esecutiva Frances Bean, la figlia ventiduenne avuta dalla relazione con Courtney Love. Continua la lettura di Dal Sundance a Berlino Kurt Cobain Montage of Heck