Archivi tag: Slovenia

Mist: a fine ottobre per la prima volta in Danimarca

Le doomster slovene Mist hanno annunciato nuove date in programma in Austria e Danimarca. Partenza venerdì 5 ottobre da Linz dove condivideranno il palco con gli heavy masters canadesi Cauldron. Confermate le date di dicembre tra cui Graz, Klagenfurt e Vienna, mentre a fine ottobre è previsto il debutto in Danimarca.

05.10. KAPU, Linz (Austria) w/ Cauldron (CAN), Eisenhand (AT)
20.10. Train, Aarhus (Denmark) w/ Corpsessed (FIN), Balmog (E), Woebegone Obscured (DK), Beneath The Silence (DK)
06.12. Orto Bar, Ljubljana (Slovenia) w/ Deep Down Bellow (SLO), Mutism (SLO)
14.12. Music-House, Graz (Austria) w/ Dark Nativity (AT), Deumus (AT)
15.12. Kwadrat, Klagenfurt (Austria) w/ Vu Garde (AT), Dusk (AT), The Stolen Goose Project (AT)
16.12. Weberknecht, Vienna (Austria)

Formatesi a Lubiana nel 2012, Mist dichiarano d’ispirarsi a gruppi leggendari come Black Sabbath, Pentagram, Candlemass, Coven ed altri. Anche se sono una band giovane, hanno già avuto la possibilità di suonare come supporter di Manilla Road, Jex Thoth, Uncle Acid & The Deadbeats, Helstar, Vicious Rumors e hanno diversi tour internazionali alle spalle, partecipando a festival come Bloodstock, Hammer Of Doom, MetalDays, Malta Doom Festival.

Nel maggio 2015 con l’etichetta Soulseller Records è uscito ‘Inan’, che include tre brani inediti e uno tratto dal primo Demo 2013 .

Lo scorso giugno è uscito sempre via Soulseller il loro debut ‘Free Me Of The Sun’, contenente 10 tracce registrate presso gli Ork Studio di Jevnica (Ljubljana), prodotto e mixato da Benjamin Kic e masterizzato da Patrick W. Engel (Candlemass, Pentagram, Darkthrone, Exodus) dei Temple Of Disharmony Studios.

MIST sono:
Nina Spruk – lead vocals
Ema Babošek – rhythm guitar, backing vocals
Blaž Tanšek – lead guitar
Neža Pečan – bass
Mihaela Žitko – drums

https://www.facebook.com/mist.doom/
https://mistdoom.bandcamp.com/releases
http://mistdoom.tumblr.com/

 

 

Scorpions: a 70 anni per la prima volta live in Slovenia all’Arena di Ljubljana

…It’s Never Too Late!!!!
Giusto il tempo di soffiare sulle sue prime 70 candeline- compiuti lo scorso 25 maggio- che ecco Klaus Meine & Co. ritornano nuovamente sul palco e venerdì 8 giugno si esibiranno per la prima volta live in Slovenia alla Dvorana Stožice di Ljubljana dopo l’annullamento del concerto del 5 dicembre scorso.
In apertura suoneranno gli Stray Train, heavy blues rockers formati proprio nella capitale slovena nel 2015, che hanno già aperto con successo per Kadavar, Blues Pills ed alla fine di maggio ai Nickelback in Russia.

Gli heavy blues rockers lubianesi Stray Train

Gli Scorpions ripartono in tour il 6 giugno da Ostrava (Repubblica Ceca) e, dopo la tappa di Lubiana, continueranno attraverso l’Europa dell’est con tappa domenica 10 in Serbia, a Belgrado -dove anche suoneranno per la prima volta dopo due show poi annullati nel 2007 e 2017-, e poi a Bucarest martedì 12 giugno.

6.6 @CEZ Aréna, Ostrava, Czech Republic
8.6 @ Dvorana Stožice, Ljubljana, Slovenia
10.6 Štark Arena, Belgrade, Serbia
12.6 @Romexpo, Bucharest, Romania

Gli Scorpions al Music Peace Festival di Mosca nell’agosto1989

Tra i massimi esponenti storici dell’hard & heavy, gli Scorpions nell’88 durante il ‘Savage Amusement tour’ furono tra i primi gruppi occidentali a suonare nell’Unione Sovietica con un concerto a San Pietroburgo. Si dice che l’idea di ‘Wind of Change’ -la celebre ballad diventata icona della caduta del Muro con 15 milioni di copie vendute- sia nata proprio durante il Moscow Music Peace Festival nell’89 che li vide esibirsi al Lenin Stadium di fronte a 260 mila rock fans russi. E’ proprio qui che Meine sostiene di aver visto i soldati dell’Armata Rossa piangere sulle note di ‘Holiday’, e questo gli diede l’ispirazione che lo porterà a scrivere successivamente ‘Wind of Change’.

Tetris ed ex Pieffe Factory: un nuovo progetto per portare musica di qualità

Correva l’anno 2017 e con un live dei ‘rumorosi’ Grime lo scorso 29 dicembre chiudeva i battenti il Tetris, ultima roccaforte della musica underground ubicato nel quartiere di Cavana, proprio nel cuore del centro storico di Trieste.

In questi giorni, il Tetris scrive sul suo account Instagram un post che dice (in inglese): ‘Il Tetris ha chiuso, ma la gente non smette di fare ciò che sapeva fare’. Segue il link ad un concerto-evento che si terrà domenica 6 maggio al Mostovna di Nova Gorica con ospiti i Godflesh, duo di Birmingham pioniere dell’industrial metal ed in apertura i Syk, avant-garde metal band prodotta dalla Housecore Records di Phil Anselmo.

Promotore dell’evento, insieme a Doomstar Bookings, è East Edge Collective, una nuova associazione che -come si legge su Facebook– riunisce forze dell’ex Tetris, dell’ex Pieffe Factory di Lucinico (Gorizia) e dello stesso Mostovna. Un ‘combo’ formato da persone attive quindi già da tempo nell’organizzazione di concerti, che intende portare band di qualità nel territorio a cavallo tra Italia e Slovenia perché, continua il post, ‘viviamo sul confine’.

Dopo quello al Mostovna, c’è già un altro concerto in programma: i giapponesi Church Of Misery, nome di culto della scena heavy doom mondiale, insieme ai Messa e i Tytus sabato 30 giugno al Kulturni Dom di Prosecco sul Carso.
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/2049234591990733/

 

 

Mist: artwork e primo singolo del nuovo album ‘Free Me Of The Sun’

Le ‘streghe’ del doom metal MIST (Slovenia) hanno svelato l’artwork di ‘Free Me Of The Sun’ realizzato dalla batterista Mihaela Žitko, attiva anche come graphic designer. Contestualmente è stato rilasciato il primo singolo ‘Disembody Me’, che anticipa il debut album in uscita l’1 giugno  2018 su etichetta Soulseller Records.

Mist ‘Free Me of the Sun’, Soulseller Records, 2018, artwork by Mihaela Žitko 

Track List:

01. The Ghoul
02. Ora Pro Nobis
03. White Torch
04. December
05. Altar Of You
06. Disembody Me
07. The Offering
08. Demonized
09. Delirium
10. Free Me Of The Sun

L’album è stato registrato presso gli Ork Studio di Jevnica a est di Ljubljana, prodotto e mixato da Benjamin Kic e masterizzato da Patrick W. Engel (Candlemass, Pentagram, Darkthrone, Exodus) dei Temple Of Disharmony Studios.

Ascolta il singolo ‘Disembody Me’:

MIST sono:
Nina Spruk – lead vocals
Ema Babošek – rhythm guitar, backing vocals
Blaž Tanšek – lead guitar
Neža Pečan – bass
Mihaela Žitko – drums

https://www.facebook.com/mist.doom/
https://mistdoom.bandcamp.com/releases
http://mistdoom.tumblr.com/

 

Scorpions, è polemica su Facebook. Le proteste dei fans negli USA: ‘Non vi seguiremo più’

Dio perdona, i rockers no.

Fans imbufaliti dopo che la band di Hannover lo scorso 8 ottobre ha cancellato le ultime date del tour in Nordamerica a causa della laringite acuta che aveva colpito il cantante Klaus Meine.

Tanta la rabbia che scorre in questi giorni su Facebook, dove i fans lasciano i loro messaggini colmi di delusione ed amarezza sulla pagina ufficiale della band.

‘Non vi seguirò più’ è la minaccia disperata di Joe:

‘Bastardi egoisti!’ è la pesante accusa di Lawrence, che aspettava la data di Dallas per portarci il figlioletto di 11 anni.

Agli Scorpions rimanevano ancora cinque date negli USA, a Phoenix, San Antonio, Dallas, Fort Lauderdale e Tampa. Tra i fans c’è chi, nonostante il ‘tradimento’, continua ad aspettarli, ma anche chi ritiene che quella della laringite fosse solo una mera scusa:

Il gruppo ha ripreso la tournée in Russia, poi si sposterà in Scandinavia, Polonia, Danimarca ed altri paesi, fino ad aprile 2018. Prevista anche una data in Slovenia, a Lubiana, in programma per martedì 5 dicembre all’Arena Stozice.

Ugly Kid Joe: una data in luglio alla Festa della Birra di Laško

Ugly Kid Joe
Giovedì 13 luglio
Festa della Birra e dei Fiori -Pivo in cvetje 
@Laško, Slovenia, 13-16.7.2017
Facebook: https://www.facebook.com/events/295535594204001/

Fonte: http://www.pivo-cvetje.si/it/nastopajoci/ugly-kid-joe/
http://www.pivo-cvetje.si/nastopajoci-po-odrih/#stage-Zlatorog

Sabato 15 luglio ci saranno anche gli australiani Airbourne e l’esplosiva Samantha Fox con la sua rock n’ roll band!

BIGLIETTO PER 3 GIORNI
Da giovedì a domenica
Prezzo intero: 30 EUR
Prevendita: 20 EUR
Fino al 31 maggio

BIGLIETTO GIORNALIERO
Giovedì, venerdì o sabato
Prezzo intero: 15 EUR
Prevendita: 10 EUR
Fino al 31 maggio 2017

PROMOZIONE 5+1
Biglietti 5+1 Sconto
Biglietti giornalieri e biglietti per 3 giorni

CAMPEGGIO
Campeggio con servizi igienici.
Da giovedì a domenica
Prezzo: 10 EUR

Gli Ugly Kid Joe si formano nel 1990 a Isla Vista, in California; a differenza delle altre band garage il loro sound è contaminato da un’ampia gamma di stili: dall’hard rock al southern, al funk, il rap, fino ad arrivare al thrash-metal.
Dopo un primo Ep e un tour americano di supporto agli Scatterbrain, nel 1992 gli Ugly Kid Joe raggiungono il successo su larga scala pubblicando “America’s Least Wanted” con la celebre Mercury Records, supportando l’album con un tour mondiale che riceve degli ottimi riscontri di pubblico e di critica. Dopo due soli album gli Ugly Kid Joe si staccano dalla Mercury Records per fondare la UKJ Records. Negli anni a seguire alternano un’intensa attività live ad un lavoro costante in studio, che li porterà a pubblicare altri due album, per un totale di quattro, fino al 1997, anno dello scioglimento della band.
Dopo quasi 15 anni di silenzio, gli Ugly Kid Joe nel 2010 hanno ripreso ufficialmente l’attività live e nel 2015 hanno pubblicato un nuovo album chiamato “Uglier Than They Used Ta Be”.

Krastival 2017: nuovo poster e line up completa!

Già tanto tempo fa le prime grida di nascita hanno risvegliato la scena. Gli anni passano, le cose cambiano, le canzoni girano, le bottiglie si svuotano, la squadra sta invecchiando…ma queste non sono le ragioni per non presentarvi la nuova, decima, edizione del festival! La passione per la musica e la etica D.I.Y. ancora una volta ha riunito la nostra squadra, e promettiamo che faremo di tutto per prolungare il fischio nelle vostre orecchie per giorni dopo la fine del festival!

Come sempre ci saranno band straniere e locali, cibo e bevande, campeggio libero, bagni e docce, la distro, nuovi e vecchi amici….

Ci vediamo al Krastival il 30 giugno e il 1 luglio 2017!
Viva!
\m/ \m/ \m/

VENERDI’ 30 GIUGNO:

18.00 doors

19.00–19.30 TERROR REVOLUCIONARIO (Brazil)
19.45–20.15 SUPPURATION
20.30-21.00 BACTEREMIA
21.15-21.45 HELLCRAWLER
22.00–22.30 EXTREME SMOKE 57
22.45.23.15 ODIO
23.30–00.15 EWIG FROST (Austria)
00.30–01.00 SHIT FUCKING SHIT (Italy)

SABATO 1 LUGLIO:

12.00 doors

14.45–15.15 ANIMALS KILLING PEOPLE (USA)
15.30-16.00 BLACKMAIL
16.15–16.45 DOG ATTACK (Hungary)
17.00–17.30 CANNIBE (Italy)
17.45–18.15 KOMPOST (Italy)
18.30-19.00 CANCER SPREADING
19.15–19.45 BARBARIAN (Italy)
20.00–20.30 TOP SEKRET (Czech Republic)
20.45–21.30 BOLESNO GRINJE (Croatia)
21.45–22.30 HUMAN HOST BODY (Slovenia)
22.45–23.45 HELLBASTARD (UK)
00.00–01.00 ZEKE (USA)
01.15–01.45 LAZARATH (Serbia)

 

The Exploited, le leggende del punk in arrivo al Mostovna di Nova Gorica

Wattie Buchan, cantante della storica band punk The Exploited, è stato portato in ospedale venerdì 7 Aprile mentre era in Belgio per il tour europeo con i The Casualties e i tedeschi Code Red.

La band prosegue comunque il tour, per volontà dello stesso Wattie, e sarà in concerto giovedì 20 aprile al Mostovna di Nova Gorica.

Porte: h 20
Concerto: 20.30
Evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/307155376347379/

TICKET:

In prevendita: 20€
Alla cassa: 25€

http://www.eventim.si/si/vstopnice/the-exploited-casualties-solkan-mostovna-932884/performance.html

https://www.on-parole.com/shop/view/the-exploited-the-casualties-code-red-nova-gorica-20-04-2017-ticket

Definiti tra i massimi esponenti dell’anarcho-punk, gli Exploited, attivi dai primi anni ’80, sono diventati uno dei gruppi imprescindibili della scena. La loro discografia è definita una vera e propria colonna portante del genere partendo dai primi lavori come ‘Punks Not Dead’ del 1981 fino a ‘Fuck The System’ del 2003. Lo scorso febbraio la band, capitanata dal controverso e irascibile frontman Wattie Buchan (ripreso dall’infarto che lo ha colpito nel 2014), si è trovata costretta a difendersi dalle accuse di fascismo dopo che un ragazzo russo di 27 anni ha perso la vita fuori dal loro ultimo concerto a San Pietroburgo.

The Casualties ‘Chaos Sound’, Season of Mist (2016)

In apertura ci saranno The Casualties, street punk band direttamente da New York City, dove si è formata nel 1990: il quartetto capitanato da Jorge Herrera vive e ama il punk rock da oltre 25 anni, tuttavia non mostra il minimo di stanchezza e nel 2016 ha pubblicato il nono album in studio, ‘Chaos Sound’.

Insieme a loro sul palco del Mostovna anche i tedeschi Code Red, groove thrash metal da Friburgo già opener per Slapshot, Madball e Pro Pain, con cui hanno debuttato nel 2014. Vicini a gruppi come Metallica, Machine Head ed Exodus, nel settembre 2016 è uscito il primo full lenght ‘Deceiver’ via Showtime.

D.R.I.: giovedì 29 giugno al SubArt Festival di Kranj con i Deafness by Noise

I D.R.I. (Dirty Rotten Imbeciles) stanno per sbarcare in Europa con il tour in supporto alla loro ultima uscita discografica ‘But Wait… There’s More’ (Beer City Records, 2016).

Tra le date in programma c’è anche quella di giovedì 29 giugno al SubArt Festival di Kranj in Slovenia.
L’evento si terrà alla TrainStation SubArt e ad aprire la serata saranno i Deafness by Noise, hardcore band croata since 1991!

Giovedì 29 giugno 
D.R.I., Deafness by Noise 
@TrainStation SubArt, Kranj
Start: 19:00

Facebook event:
https://www.facebook.com/events/418163991850235/

Ticket: 15 €
https://www.on-parole.com/shop/view/d-r-i-9-subart-festival-kranj-29-06-2017-ticket

Only 50 ticket available for 22 € for:
D.R.I. June, 29 + Ratos de Porão July 3 https://www.on-parole.com/si/shop/view/d-r-i-ratos-de-porao-kranj-29-06-2017-03-07-2017-ticket

With 30 years, numerous EP’s and seven albums to their name, D.R.I. are revered as the creators of the crossover thrash sound that has served as a model for iconic bands like Suicidal Tendencies, Municipal Waste and Corrosion of Conformity. Their 2016 EP ‘But Wait There’s More’ on Beer City Records has cemented this legacy and fans can expect to hear tracks from this as well as ‘Dealing With It’, ‘Thrash Zone’, ‘Crossover’ & ‘Violent Pacification’ during their show.

Still actively touring and recording, the only thing that may have changed is that they’re a little older but time hasn’t gotten the best of the Dirty Rotten Imbeciles. With a reputation as one of the most intense live acts you will ever see, they are still thrashing just as hard and just as loud as ever, continually blowing away audiences all over the world with the unique & undeniable D.R.I. sound.

Deafness by Noise  are by far the finest Croatian, and surrounding territories, hardcore band. Founded in 1991 they have released 6 albums and 2 EP’s, and played over 1000 shows in the last 2 and a half decades.Deafness By Noise has also been the main support on a wide variety of tours with Biohazard, Sick Of It All, Rise Against, Suicidal Tendencies, Madball, Terror, Dog Eat Dog, Discipline, H2O, Pro-Pain and many more.

https://deafnessbynoise.bandcamp.com/

 

 

 

Metal Days, un piccolo-grande festival a poco più di un’ora da Trieste

Un ‘piccolo-grande’ festival sloveno, a poco più di un’ora da Trieste, spunta nella classifica dei migliori metal festival stilata da NME, prestigiosa rivista britannica fondata nel 1949 -leggi qui l’articolo.

A Tolmino dal 23 al 29 luglio 2017 si terrà la 5° edizione dei Metal Days, il festival che ogni anno richiama migliaia di fans ed appassionati del sound ‘pesante’ lungo le rive smeraldine del Soča, considerato tra i fiumi più belli del mondo e patrimonio Unesco dal 1986.

Quest’anno si prospetta un bel casino, perché a richiamare ‘fette’ di pubblico più ampio ai Metal Days si aggiunge anche la presenza di una rockstar da ‘copertina’ come Marylin Manson, in buona compagnia di: Amon Amarth, Opeth, DORO, Iced Earth, Katatonia, Pain, Death Angel, Blues Pills, Bloodbath, ABBATH, Shining, Loudness, KADAVAR, Equilibrium, Sanctuary, ARCHITECTS, Venom Inc., Grand Magus, Batushka, Persefone, Krisiun, Gutalax, Hell, Xandria, Spasm, MGLA, Cancer, Triosphere, Sinister, Suicidal Angels, Goathwhore, Witchfynde, Macabre, Absu, Warbringer, Lost Society.

E poi, ancora: Kobra and the Lotus, Visions of Atlantis, Fit for an autopsy, Loathe, Katana, The great discord, Angelus Apatrida, Aaven, Aversions Crown, Evil Invaders, Rectal Smegma, Dool, Centuries, For I am a King, Rapid Force, The Foreshadowing, Dordeduh, Na Cruithne, Dead End, Morywa, Nemost, Mynded, Ortega, Crisix, Hellcrawler, Reverend hound, The black court, Srd, Transceatla, Chontaraz…
Da segnalare anche la presenza di due band di livello da Trieste, ovvero Grime e Tytus, di cui riferiremo nel corso del festival…STAY TUNED!!!

INFO TICKETS

http://www.metaldays.net/

https://www.mhshop-online.com/

Metaldays 2016 (C) Metaldays

P.S: : non vi piace il metal? Nema problema….Calato il sipario sui Metal Days, nel mese di agosto Tolmino non va in vacanza, ed anzi, cala un tris d’assi in grado di soddisfare i palati più esigenti: si parte con il Punk Rock Holiday (8-11 agosto), poi l’Overjam International Reggae Festival (16-19 agosto), e, new entry da quest’anno, il MotörCity, biker festival con sottofondo rock blues in programma dal 24 al 27 agosto sempre nel cuore della Soča Valley!