Archivi tag: Trieste

The Grand Astoria, la band di San Pietroburgo in concerto al Tetris di Trieste venerdì 4 marzo

Si avvicina l’appuntamento di venerdì 4 marzo al Tetris, che vedrà i russi The Grand Astoria suonare per la prima volta a Trieste. Abbiamo rivolto alcune domande a Kamille Sharapodinov, chitarrista e fondatore della band che combina generi musicali che vanno dal rock psichedelico anni ’70 al punk, dallo stoner all’hard rock. In questi giorni impegnati con un tour che tocca molte città europee e più capillarmente i club italiani, tra cui giovedì 3 al Freak Out di Bologna ed al Tetris con la Radioactive Booking.  Ad aprire la serata di venerdì saranno i MeduzaleM, l’ingresso è riservato ai soci.

Continua la lettura di The Grand Astoria, la band di San Pietroburgo in concerto al Tetris di Trieste venerdì 4 marzo

Elbow Strike, Bomba Klavec, Yane @Vitzs, Trieste, 23.01.2016

Gran pienone sabato 23 gennaio al Vitzs di Viale XX Settembre per gli Elbow Strike, band capitanata da Chris T Bradley protagonista di un infuocato live con i Bomba Klavec in apertura e la partecipazione del rapper triestino Riki Civita in arte Yane. Un pubblico entusiasta e di tutte le età ha affollato lo spazio di quello che ancora oggi, a distanza ormai di anni, viene indicato come ‘ex Perseo’ dal nome della mitica sala giochi in voga negli anni Novanta.
Continua la lettura di Elbow Strike, Bomba Klavec, Yane @Vitzs, Trieste, 23.01.2016

Upset Noise+Warfare+A New Scar, @Il Deposito, Pordenone, 16.01.2016

Grande ritorno per gli Upset Noise che, ad un anno esatto dalla loro reunion, e dopo un lungo rinvio a causa dello spostamento di data, sabato 16 gennaio sono finalmente saliti sul palco del Deposito Giordani di Pordenone per chiudere in gloria l’ultima delle Rotten Night.
Continua la lettura di Upset Noise+Warfare+A New Scar, @Il Deposito, Pordenone, 16.01.2016

L’addio del Grip. Così Trieste saluta il mitico locale sotto il colle di S. Giusto

Un bagno di folla ha salutato l’ultima notte del Grip, storico locale arroccato quasi sulla vetta del colle di San Giusto, che domenica 27 dicembre ha deciso di chiudere i battenti dopo dieci anni di attività. Una serata che fin dall’inizio si prospettava come un evento imperdibile, e che ha visto arrivare tantissime persone nella piazzetta antistante il Grip, a solo pochi metri di distanza da un’altra icona della triestin way of life, l’osteria da Libero. Continua la lettura di L’addio del Grip. Così Trieste saluta il mitico locale sotto il colle di S. Giusto

Trieste, annunciato il live degli Iron Maiden il 26 luglio in Piazza Unità

Hanno venduto oltre 90 milioni di dischi nel mondo dominando negli ultimi trent’anni la scena metal mondiale, influenzando band del calibro di Metallica, Slayer, Anthrax e Megadeth, loro sono gli IRON MAIDEN, tornati alla ribalta planetaria in questo 2015. La band ha pubblicato lo scorso 4 settembre il nuovo album in studio “The Book of Souls” che ha ottenuto un formidabile riscontro di pubblico e critica, arrivando alla prima posizione in ben 40 paesi, tra cui l’Italia in soli 7 giorni dalla sua uscita. Continua la lettura di Trieste, annunciato il live degli Iron Maiden il 26 luglio in Piazza Unità

Trieste, gli Scorpions in tour con cinquant’anni di successi

Assente dal 2014- e con l’estate di mezzo-, il rock da stadio è tornato a bussare alle porte di Trieste venerdì 13 novembre con gli Scorpions, unico live nel nordest del tour che celebra il 50° anniversario della band tedesca. Scattanti e atletici come non mai, gli scorpioni Klaus Meine (voce), Matthias Jabs (chitarra), Rudolf Schenker (chitarra), Paweł Mąciwoda (basso) e James Kottak (batteria) hanno richiamato al Palatrieste quasi cinquemila spettatori, molti dei quali provenienti dalle vicine Slovenia, Austria e Croazia, confermando ancora una volta che rock’n’roll never dies.
Continua la lettura di Trieste, gli Scorpions in tour con cinquant’anni di successi

Esclusivo- L’intervista a Karnokkorok: ‘Due o tre cose che so sugli Scorpions’

Trieste- L’attesa è alle stelle per l’arrivo degli Scorpions, protagonisti venerdì 13 novembre dell’unico live nel Nordest con il tour che celebra il 50° anniversario del gruppo. E chi meglio di Karnokkorok per introdurci alla storia della leggendaria band che ha fatto la storia con brani memorabili come ‘Still Loving You’ e ‘ Wind Of Change’? ‘Ho visto gli Scorpions due volte’, racconta Karnokkorok, che in questi giorni è impegnatissimo nella realizzazione del nuovo album dal titolo ‘Para Kugno’.  Continua la lettura di Esclusivo- L’intervista a Karnokkorok: ‘Due o tre cose che so sugli Scorpions’

Parte il countdown per l’arrivo degli Scorpions, in apertura i triestini Rhapsody Of Fire

I triestini Rhapsody of Fire, il più autorevole gruppo symphonic power metal italiano degli anni ’90, autentico riferimento della scena internazionale di questo genere, tanto da vantare mezzo milione di seguaci su Facebook e centinaia di migliaia di fan sparsi in tutto il mondo, saranno lo special guest in apertura del grande concerto degli Scorpions a Trieste, unico live della band nel Nordest Italia,in programma venerdì 13 novembre al PalaTrieste di Trieste, organizzato da Live Nation e Zenit Srl, in co-organizzazione con il Comune di Trieste e con la collaborazione della Regione Friuli Venezia Giulia. Tutte le info sul concerto di Trieste su www.azalea.it Continua la lettura di Parte il countdown per l’arrivo degli Scorpions, in apertura i triestini Rhapsody Of Fire

Pino Scotto torna live a Trieste giovedì 27 agosto con i Damned Pilots

Saranno i Damned Pilots ad aprire la serata di giovedì 27 agosto, che vede il ritorno a Trieste del leggendario Pino Scotto, tra i personaggi più discussi e controversi della scena metal italiana. Ad ospitare l’evento organizzato da St. Andrea’s Associazione -questo è il link su Facebook- è il Naima, club che ha da poco riaperto i battenti nella sede di Viale XX settembre 39, location storica della nightlife triestina dagli anni 90. Continua la lettura di Pino Scotto torna live a Trieste giovedì 27 agosto con i Damned Pilots

Esclusivo- Karnokkorok, l’intervista senza veli

Reduce da una settimana di caldo e zanzare killer, Karnokkorok rompe il silenzio con la sua prima intervista. Ci racconta di sé, dai suoi gusti musicali alla sua passione per le serie televisive, da Breaking Bad a Hells on Wheels. Ci rivela un animo sportivo, che spazia dal basket al wrestling, e uno più spirituale, scegliendo Dio anziché Ozzy. Nell’attesa del suo prossimo ‘live’- da troppo tempo manca sulle scene,- ecco l’intervista rilasciata a Freezine. Continua la lettura di Esclusivo- Karnokkorok, l’intervista senza veli