Archivi tag: Friuli Venezia Giulia

Sei band a Prosecco sabato 25 febbraio ( e ci sono anche i Cult croati)

Dalla collaborazione tra l’etichetta discografica Mold Records, l’associazione Never In e il collettivo The Moonlight Society nasce Still We Dark II, secondo capitolo dopo la prima edizione di Halloween 2021.

Evento FB: Still We Dark II Sabato 25 febbraio Prosecco (Trieste)

Una giornata interamente dedicata alla musica dal vivo presso il Kulturni Dom di Prosecco, dove si esibiranno ben sei gruppi e la squadra di dj del Moonlight Society guidati da EleNoir. Le tre realtà artistiche attive in Friuli hanno deciso di organizzare una festa in grande per l’occasione, coinvolgendo band locali e ospiti internazionali, per una giornata di musica che vuole diventare qualcosa di memorabile.

>> Bar aperto dalle 16:00 con djset
>> Inizio concerti 18:00
>> Ingresso 5€

Band:

El Peco & The Freak Show | rock band (TS)
– Dance For Freud | alt rock (TS)
LDV | post punk (UD)
Sun’s Spectrum | dark electro (UD)
Phantasmagoria | dark rock (HR)
Nomotion | southern goth rock (UK/ITA)

> djset by The Moonlight Society

Coltaine e kariti in tour a febbraio, una data anche a Trieste

Coltaine e kariti tornano sul palco insieme in occasione del loro nuovo, imponente tour ‘Tales Of Southern Lands’ in programma tra febbraio e marzo 2023. Più di venti date da Lyon a Berlino, di cui ben quattro in Italia: a Milano, Bologna, Schio (Vicenza) e, last but not least, anche a Trieste, dove suoneranno domenica 26 febbraio al Round Midnight.

Coltaine, psych doom band made in Germany, nascono nel 2014 con il nome di Witchfucker a Karlsruhe, nel cuore della Foresta Nera. Hanno all’attivo cinque album, di cui l’ultimo ‘When Tigers Used To Smoke’ è uscito nel marzo scorso.

Con loro ci sarà anche kariti, songwriter russa da anni trapiantata in Italia. Dopo l’esordio nel 2020 con l’album ‘Covered Mirrors’ (‘viscerally beautiful and haunting dark folk that sees our pain and holds a healing hand over it’, Cvult Nation-), ora kariti è al lavoro per completare le registrazioni del suo secondo album.

Stoner Kras: Kadabra e Warlung a Prosecco sabato 4 febbraio, Buss in apertura!


Dopo il successo del festival estivo STONERKRAS, svoltosi nella magica location B’lanc’ a Prosecco e che ha visto la partecipazione di band locali e internazionali, aspettando la seconda edizione, che avrà luogo sempre a Prosecco il 15 luglio, Rocket Panda Management, questa volta in collaborazione con l’associazione Never In, organizza una nuova serata di rock psichedelico.

*** KADABRA + WARLUNG + BUSS ***

Sabato 4 febbraio 2023 – Kulturni doom Prosek-Kontovel (TS) –

Evento Facebook: KADABRA + WARLUNG//Opening BUSS– ENTRY 10€

Star della serata i due gruppi KADABRA WARLUNG, entrambi parte del roster della ormai iconica etichetta indipendente HEAVY PSYCH SOUNDS !!!

Una combo molto speciale piena di sonorità rock, doom e heavy psych.

Le due band si presentano in Europa per la prima volta insieme per un tour che toccherà Italia, Slovenia, Croazia, Austria, Germania, Francia e il nostro Kulturni dom a Prosecco.

Ad aprire la serata gli eroi locali BUSSche tornano sul palco di Prosecco dopo aver infiammato Budapest lo scorso weekend. La band presenterà il suo album di debutto ‘Aroused’!!

A seguire dj-set

!!! Apertura porte prevista per le 19.00 !!!

Ingresso 10€

—————————- 

Stoner Klaus, il Winter Party a Prosecco venerdì 9 dicembre!

Dopo il successo estivo della prima edizione del festival StonerKras, Rocket Panda Management in collaborazione con l’Associazione Never In è lieta di presentare un nuovo evento all’insegna del rock psichedelico:

*** StonerKlaus – Winter Party ***

venerdì 9 dicembre 2022 – Kulturni dom Prosek-Kontovel (TS)

Start h. 19- FREE ENTRY

Evento Fbook:

BLACK LUNG (psychedelic doom, USA)

BLACK MAMBA ROCK EXPLOSION (heavy rock’n’roll, ITA)

AFTERPARTY con il collettivo SMASH! (Alternative Nite & Satisfaction CREW)

ROCKET PANDA MANAGEMENT
Facebook
https://www.facebook.com/RocketPandaManagement
Instagram
https://www.instagram.com/rocket_panda_management/

ASSOCIAZIONE NEVER IN
Facebook

https://www.facebook.com/neverin.trieste

STONERKRAS
Facebook

https://www.facebook.com/StonerKrasFest
Instagram
https://www.instagram.com/stonerkrasfest/

MLADINSKI KROŽEK PROSEK-KONTOVEL
Facebook

https://www.facebook.com/mladinski.prosekkontovel
Instagram
https://www.instagram.com/mladinskikrozek_prosekkontovel/

SMASH! (Alternative Nite & Satisfaction CREW) Afterparty DJ set

– – – – – – – –

** DRINKS **
** MERCH STANDS **
** PHOTO GALLERY **
** AFTERPARTY DJ-SET ***

– – – – – – – –

!!! FREE ENTRY !!!

Reb Beach (Whitesnake, Winger) per la prima volta a Trieste giovedì 15 dicembre

Proseguono gli eventi targati Rock Out X Project con protagonisti nomi di punta della scena heavy internazionale. Dopo i progster svedesi Seventh Wonder, ospiti dell’associazione all’inizio di novembre, sarà la volta di Reb Beach, che si esibirà live per la prima volta a Trieste giovedì 15 dicembre 2022 presso la Casa delle Culture di Prosecco.

Porte: h. 20.00

Reb Beach & The Bad Boys: h. 20.30 (130 min.)

A seguire è previsto un incontro con i fans per foto ed autografi di rito

 Info biglietti ➡ https://bit.ly/3ETP5mn

‘Il prossimo 15 dicembre festeggeremo il Natale anticipatamente con l’ultimo concerto organizzato per quest’anno, che coincide anche con l’ultima data del tour europeo del guitar hero Reb Beach’, spiegano gli organizzatori. ‘Reb Beach (nome completo Richard Earl Beach, Jr.) è un chitarrista heavy metal statunitense, considerato tra i migliori 10 guitar hero del mondo, il suo stile è ispirato principalmente da Eddie Van Halen e dalla musica fusion. Dopo aver iniziato da session man di artisti come Roger Daltrey, Bob Dylan, Fiona, Howard Jones, Chaka Khan, Bee Gees, ha conquistato il vero successo con i Winger (Best New Heavy Metal Band agli American Music Awards nel 1990), insigniti del disco di platino negli Stati Uniti, anche grazie al singolo ‘Miles Away’ adottato all’epoca come inno ufficiale della Guerra del Golfo.

Oltre ad avere pubblicato tre album da solista, è entrato a far parte della band di Alice Cooper, dei Dokken e dei Night Ranger. Attualmente è in forza, oltre ai riformati Winger, al progetto della Frontiers Records Black Swan ma soprattutto agli Whitesnake, di cui è il chitarrista ufficiale sin dal lontano 2006.
Il leggendario chitarrista americano sarà in tour in Francia, Spagna ed Italia con la sua band The Bad Boys che vedrà la presenza (un’altra prima volta a Trieste!- di Michele Luppi, tastierista dei Whitesnake, per una serata speciale dedicata ovviamente alla band di Coverdale, ma anche con canzoni dei Winger e dei Dokken…un vero tuffo nei mitici ’80!

Eryx London, in uscita l’Ep ‘Live At Maida Vale Studio 4’

Nuovo Ep in uscita per Eryx London, post punk band capitanata da Eryx, grintosa songwriter e cantante che da un paio d’anni si è trasferita a Nottingham, nella regione inglese delle Midlands, la terra del punk!

L’Ep è stato registrato e mixato nella John Peel Room dei Maida Vale di Londra, i mitici studios della BBC, e sarà disponibile in streaming e download sul profilo Bandcamp della band dal 18 novembre 2022.

Questa la tracklist:

1. Cult
2.The Grin
3. Parasite
4. Black Snow (it’s you) 

 

Molto intensa anche l’attività live della band, che dopo il periodo della pandemia ha ripreso ad esibirsi sui palchi dei numerosi club e festival legati al genere. La scorsa estate Eryx London hanno suonato al Rebellion Festival, vera e propria enclave del punk che si tiene nella località di Blackpool, e dove torneranno anche nella prossima edizione, in programma dal 3 al 6 agosto 2023.

Eryx London sono:

Eryx Wardvocals

Reuben Jonesguitar

Ali Findlaybass

Colin Warddrums

Buss: in arrivo il debut album ‘Aroused’

The heavy psych power trio BUSS is coming back with his first full length AROUSED!!! The album will see the light November 11th, 2022 with the support from Rocket Panda Management.
BUSS are a heavy rock trio from Trieste (Italy) that offers fuzzy sounds matching with stoner riffs. Formed in high school and inspired by the underground scene from the 70’s and the 90’s. In 2020 they’ve recorded an EP and introduced themselfs to the public.

Watch the band’s video ‘PISTOL SHRIMP here:

TRACKLIST:
WOLAND
CANNED FEAR
IRON FLIES
PISTOL SHRIMP
ONION RINGS
GARDEN OF FOOLS
BEER SONG
MINT JULEP (Bonus track)

ALBUM DESCRIPTION:
Whatever happend in the past two years, clearly showed that we probably choosed the worst historical period to make and enjoy music. Don’t need to tell you what we’re talking about. But even if sabotaged and talented in making wrong decisions, we found enough time to work on something that bands use to do: a full album. AROUSED was the right word to describe our mood: lustful, provocative and disappointed. Sexy woman’s fingers on the cover, can clearly describe our pleasure in our music, but still uncofortable with our times. All songs are written and performed by Buss except the bonus track ‘Mint Julep” written by the italian author Nino Ferrer in the 60’ and revisited in our style. Our riffs were recorded with only heavy vintage classic instruments and even with prototypes. Nothing strange if at some point the bass cabinet burned down…
Recorded and cuddled by the only reliable Truck Terminal Studio, mixed by James Atkinson at The Stationhouse in the U.K. and mastered by Claudio Bisi. Powered by Rocket Panda Management.

BUSS is:
Erik Carpanibass & vocals
Patrik Pregarcguitar
Ivan Kraljdrums

BUSS  Online:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/buss_band/?hl=it

FACEBOOK: https://www.facebook.com/bussband1/

YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCwO8r3tIDLWRm0A3PDh92bA

video Flying Lady: https://www.youtube.com/watch?v=XT9npMejVVE

video Stagnant Pool: https://www.youtube.com/watch?v=6GykeP49YqY

SOUNDCLOUD: https://soundcloud.com/buss_band

BANDCAMP: https://bussband1.bandcamp.com/album/ep

SPOTIFY: https://open.spotify.com/artist/4uMAPbiebLnh3H6sjwCx7r

Pietrasonica, il 5 e 6 agosto a Osoppo con Wo Fat, Earth Ship, Oreyeon & Many More!!!

Ritorna con un’edizione da urlo il Pietrasonica, tra i più importanti festival stoner e rock psichedelico dell’estate, che dalla pedemontana friulana espande le vibrazioni spaziali fino al cuore del cosmo ed oltre.

Evento FB: Pietrasonica @Parco della Colonia, Osoppo (UD), 5-6-agosto

www.pietrasonica.com

Giunto alla sua 13esima edizione, può vantare di aver ospitato nel passato un numero di band fondamentali per tutto il presente della scena neo psichedelica e non solo, dai Colour Haze ai Rotor passando per Sungrazer, The Egocentrics, My Sleeping Karma, Kadavar, Samsara Blues Experiment e molti altri ancora, nel segno della passione per il genere ed il divertimento in mezzo al verde, dato che da sempre questa kermesse partita dall’intuizione di un gruppo di amici si è svolta in mezzo alla benevolenza di un’area verde attrezzata e ospitale. L’amore per le cose fatte bene e l’organizzazione puntigliosa e sincera fanno il resto, e da sempre chi si è recato a questa epifania del suono ritorna, felice.

L’edizione 2022, dopo un anno di pausa ed un’edizione ridotta – sempre per cause pandemiche non volute – riporta il festival al formato classico e canonico della due giorni, con dieci band fotoniche, una prima nazionale che coincide con l’unica data italiana di una tra le più interessanti realtà desert blues d’oltreoceano – i WO FAT, decani del genere, martello per cervelli e grandi mattatori; ed altre nove band provenienti sia dai dintorni che da tutta Europa. Dagli alternative stoner HARAM!(TS-PN) con i loro watt molesti agli ispidi instrumental stoners DESERT WAVE (Vicenza), dai verdi ma rocciosi e ammiccatamente seventies BUSS (TS) ai rodati space rocker OREYEON (La Spezia), i bergamaschi HUMULUS ci riporteranno alla Sky Valley mentre gli svizzeri CARSON ci faranno amabilmente venire il torcicollo coi loro riff. I berlinesi EARTH SHIP, sludge magnetico e psichedelico, ci spingeranno al confine tra cosmo e inferno, THE BLACK WIZARDS dal Portogallo ci ricorderanno che è bello essere freak e schiacciare il piede sui distorsioni spazio-temporali.
Oltre alla musica, l’organizzazione garantisce chioschi forniti, una fiera del disco ed un mercatino, l’area per i più piccoli, la serigrafia per stampare le magliette, all’insegna del divertimento e del good living.

Jeff Beck, Johnny Depp & Band @Pordenone Blues Festival, 20.7.2022

Sold out al Pordenone Blues Festival per l’evento del 20 luglio con ospite Jeff Beck insieme a Johnny Depp. Oltre 5000 persone per l’occasione si sono riversate al Parco del S. Valentino, nonostante il giorno feriale -mercoledì- e le temperature da bollino rosso con picchi di 40 gradi all’ombra.

Jeff Beck @Pordenone Blues Festival, 20.7.2022, ph. by Sarah Gherbitz

Al nostro arrivo ci accoglie subito una gioiosa atmosfera da festa country con lunghe code ai numerosi chioschi di birra e asados, mentre dalla console arrivano gli echi del djset a tutto rock del Ringaccio nazionale.

Pordenone Blues Festival, 20.7.2022, ph. by Sarah Gherbitz

Sono quasi le 21.30 quando sul palco fa la sua apparizione quella divinità in carne ed ossa che risponde al nome di Geoffrey Arnold Beck, per gli amici Jeff, classe 1944, fresco e pimpante in smanicato di pelle nera, occhiali scuri e Stratocaster bianca. Attacca con ‘Star Cycle’ del 1980, ed ecco che financo i moscerini del Valentino tacciono in estasi, rapiti dal suo ‘vibrato’.

Jeff Beck @Pordenone Blues Festival, 20.7.2022, ph. by Sarah Gherbitz

Basta un movimento nel backstage per scatenare il delirio a colpi di urla con ‘Johnny, Johnny!’, invocato come la Madonna di Fatima dal popolo delle fans così come dai maschietti -a dire il vero dietro di me erano soprattutto gli uomini a chiamarlo.

Si parte con il primo singolo tratto da ’18 ‘, l’album fresco di stampa che i due stanno promuovendo con questa tournée italiana. Il reale dilemma che ora si presenta è se sciogliermi perché nella calca manca l’aria o perché Depp ha avvicinato la sua boccuccia al microfono sussurrando ‘This Is A Song For Miss Hedy Lamarr’ in omaggio alla diva della Hollywood anni ’30. Un brivido mi corre lungo la schiena pensando a tutti i film che ho visto quando studiavo a Pordenone durante il mitico festival del Cinema Muto…direi che questo è proprio il posto giusto per ascoltarla!

Johnny Depp @Pordenone Blues Festival, 20.7.2022, ph. by Sarah Gherbitz

Il viaggio continua con ‘Isolation’ di John Lennon e ‘Little Wing’ di Jimi Hendrix, rivelando tutto lo spirito di due amici che si ritrovano per jammare e divertirsi insieme al resto della band, composta da Rhonda Smith, bassista di Prince, la talentuosa drummer bavarese Anika Nilles e Robert Adam Stevenson alle tastiere. Breve ma intensa, così si potrebbe sintetizzare l’ora e un quarto di Jeff Beck e Johnny in concerto, che si conclude sulle note punk di ‘The Death And Resurrection Show’ dei Killing Joke.

Jeff Beck @Pordenone Blues Festival, 20.7.2022, ph. by Sarah Gherbitz

Da segnalare infine che nelle altre serate quest’anno il Pordenone Blues Festival ha ospitato anche Fantastic Negrito, Sugar Blue, Vintage Trouble, The Darkness…nomi che acquistano ancora più valore se si guarda al complesso del palinsesto estivo regionale, sempre più orientato verso pop e rap. Ecco allora che oggi quella del superguest ‘da copertina’ -che si tratti di Johnny Depp, dei Måneskin o di qualunque altro- non è più una semplice opzione, ma l’unica strada percorribile per garantire la sopravvivenza di un festival rock.

Larkin Poe per la prima volta in concerto a Trieste il 18 luglio

Larkin Poe è la band statunitense capitanata dalle sorelle polistrumentiste Rebecca e Megan Lovell. Originarie di Atlanta, saranno in concerto lunedì 18 luglio al Castello di San Giusto di Trieste per Hot in The City Summer Festival 2022.

Evento Facebook: https://bit.ly/3bN39lj

Biglietti disponibili in prevendita sul circuito ufficiale TicketOne https://bit.ly/3agZoEv

✅ Apertura porte: ore 20:00

✅ Apertura biglietteria: ore 20:15

✅ Inizio Eliana Cargnelutti Band: ore 21:00

✅ Inizio Larkin Poe: ore 22:00

Definite ‘le sorelline degli Allman Brothers’, le Larkin Poe suonano armonie southern, pesanti riff di chitarra elettrica e slide guitar. Il loro terzo album ‘Venom & Faith’ è stato nominato ai Grammy Award come miglior disco di blues moderno. Nel 2020 hanno pubblicato ‘Self Made Man’, primo in classifica blues. Sempre nel 2020 pubblicano ‘Kindred Spirits’, album di cover (Lenny Kravitz, Neil Young, Elvis Presley, Phil Collins, Elton John…).

Il nuovo ‘Blood Harmony’ esce il prossimo novembre:

Ad aprire il concerto sarà Eliana Cargnelutti, chitarrista e cantante rock blues friulana. La musicista sarà dal vivo con l’ultimo lavoro discografico ‘AUR’ uscito nel maggio 2021 che vanta diversi ospiti importanti come Ana Popovìc ed Eric Steckel di Los Angeles e altri musicisti come Will Wilde, Reggie Hamilton, Francisca Nesti, Christian Rigano. Eliana è stata in tour negli ultimi anni in Europa e Stati Uniti con il suo quartetto rock blues e, tra gli altri, ha suonato con artisti del calibro di John Craig (chitarrista di Ike & Tina Turner), Peter Stroud (chitarrista di Sheryl Crow), Gianna Nannini, Laurence Jones, Jamie Little (batterista di Uli Jon Roth e Boyzone). E’ inoltre stata nominata miglior chitarrista del programma televisivo italiano ‘La band’ in onda su Rai 1.